10 motivi per non viaggiare (e perché sono sbagliati)

Viaggiare è per me un aspetto fondamentale della vita.

Purtroppo ci sono molte persone che accampano delle scuse per giustificare la loro non “voglia di viaggiare”.

Ecco i 10 principali motivi per “non” viaggiare e perché è necessario dimenticarli!

Non ho tempo
Non ho tempo

Non ho tempo

Tutti abbiamo a disposizione una giornata di 24 ore! Il modo in cui decidi di impiegarle dipende solamente da te! Se ti sembra di non avere tempo, prenditelo!

Riorganizza la tua vita in modo da spendere il tuo tempo facendo le cose che ami veramente.

Lo so, lo so. Questo è molto più facile a dirsi che a farsi, ma è completamente, ed al cento per cento, possibile.

risparmio
Non ho soldi

Non ho soldi

A corto di soldi? Abbandona le cattive abitudini … Trova un lavoro part-time!

Il tuo conto bancario inizierà a crescere in poco tempo. Ho conosciuto tante persone che hanno risparmiato fino all’ultimo centesimo per un anno prima di iniziare a viaggiare.

Hanno smesso di comprare gadget e vestiti. Hanno smesso di mangiare fuori. Hanno preventivato ogni euro, e poi sono partiti per l’avventura di una vita e si sono completamente dimenticati dei sacrifici!!

Non riesci a risparmiare abbastanza? Volontariato all’estero per alloggio gratuito. Trova un lavoro che ti permetta di vedere il mondo. Più sei creativo e di mente aperta, più è facile trovare soluzioni.

Non voglio lasciare i miei cari
Non voglio lasciare i miei cari

Non voglio lasciare i miei cari

Portali con te!

Se il tuo partner non può venire, allora vai da solo. Fidati di me; qualsiasi relazione solida può sopravvivere ad una vacanza.

Devo prima finire la scuola
Devo prima finire la scuola

Devo prima finire la scuola

Il viaggio non deve essere un qualcosa da prendere tutto insieme oppure nulla. Valica il confine per un fine settimana. Visita una città che non hai mai visto prima. Esplora un nuovo continente durante la pausa estiva.

Studia all’estero per un semestre. La vita non rallenta dopo la laurea, anzi, di solito accelera! Assapora la tua giovinezza.

Non trovo qualcuno con cui viaggiare
Non trovo qualcuno con cui viaggiare

Non trovo qualcuno con cui viaggiare

Vai da solo! Una delle cose migliori che abbia mai fatto per me è di fare il grande passo di viaggiare da sola.

A dire il vero, all’inizio l’idea era terrificante, ma sono così felice di averlo fatto lo stesso. È stato incredibilmente liberatorio ed è seriamente l’unico regalo più grande che puoi farti.

Ho paura di volare
Ho paura di volare

Ho paura di volare

L’ignoto è sempre terrificante, ma puoi superare le tue paure. Basta guardarle in faccia e sarai pronto per partire in pochissimo tempo.

Se, proprio non riesci, potresti tranquillamente valutare delle alteranture per viaggiare su gomma, su rotaia o per mare.

La mia famiglia non vuole
La mia famiglia non vuole

La mia famiglia non vuole

Devi vivere TU la tua vita. Non scendere a compromessi sui tuoi sogni.

Prometti di chiamare tua mamma tutte le mattine, assicurati che tua sorella abbia ogni singolo dettaglio del tuo itinerario e registrati presso l’ambasciata.

Fai tutto il necessario per rendere la tua famiglia meno preoccupata. Fidati di me; passerà.

Certo, ti mancheranno, ma alla fine, ti amano e vogliono che tu sia felice.

Non conosco la lingua
Non conosco la lingua

Non conosco la lingua

Vuoi conoscere il modo migliore per imparare una lingua? Parti per una destinazione in cui si parli!

Prendi un libro in lingua ed inizia a parlare. Fai un milione di errori e continua, non arrenderti. Sarai  multilingue in pochissimo tempo.

Sono preoccupato per la sicurezza
Sono preoccupato per la sicurezza

Sono preoccupato per la sicurezza

È bene fare attenzione alla tua sicurezza, ma è importante non lasciare che la paura prenda il sopravvento sulla tua vita.

Lascia che il tuo istinto ti mantenga motivato. Usa la tua energia per prendere ogni precauzione possibile. Una volta che sei completamente preparato, rilassati!

Fare qualcosa di nuovo è spaventoso all’inizio, ma non lasciare che ciò ti impedisca di uscire e vedere il mondo.

Devo avviare la mia carriera prima
Devo avviare la mia carriera prima

Devo avviare la mia carriera prima

Viaggiare è ottimo per il tuo curriculum. Volontariato in un’area correlata al tuo campo di stufi. Vai in una scuola di lingue e diventa bilingue. Iscriversi ad un programma di master all’estero.

Ci sono tanti modi diversi per espandere le tue competenze al di fuori dell’ufficio.

Anche tu hai usato qualche volta una di queste scuse?

barra aereo

Non dimenticare di iscriverti alla newsletter e di mettere Mi Piace alla pagina Facebook di Viaggiando A Testa Alta per restare aggiornato su tutti i miei prossimi articoli e spostamenti.

Kiss Kiss,

Cassandra

#ViaggiandoATestaAlta

20 Replies to “10 motivi per non viaggiare (e perché sono sbagliati)”

  1. Io amo molto viaggiare e non ho mai preso in considerazione nemmeno uno di questi motivi per non farlo.
    Concordo con te che chi non viaggia per questi motivi deve dimenticarsene

  2. Non ho tempo è quella che faccio sempre più fatica ad ascoltare senza mettermi a ridere: come dici tu le giornate durano 24 ore per tutti 😉 Con il mio compagno, che ha pochissime ferie ci organizziamo per fare dei weekend lunghi, oppure quando ho le ferie io e lui no… vado con mio fratello.
    Buon weekend in anticipo 😍

  3. Sono tutte scuse che ho sempre reputato odiose e superficiali… però sono facili e, all’apparenza, agli occhi di chi non ci pensa, ragionevoli. La vita è molto di più di questo, DEVE esserlo. Se si vuole viaggiare il modo si trova.

  4. conosco persone che in realtà non viaggiano ma non si nascondono neppure dietro a questi motivi.. non gli interessa, gli piace stare a casa con le proprie comodità e sicurezze. Non le comprendo ma senza dubbio preferisco loro a chi viaggia e si lamenta per il cibo, le usanze diverse e tutte queste cose che invece a me stimolano e incuriosiscono!

  5. Io ti dico l’ undicesimo che era quello che diceva mia madre lasciandomi senza parole. ” Ma a che serve andare fino là se lo hai già visto alla tv?”
    Cosa le potevo rispondere?

  6. Si possono trovare mille e una scusa per non viaggiare. Una sola per farlo: libertà. Per me è fondamentale.
    E poi: conoscenza, incontri, curiosità, gioia, piacere, amicizia, …, … Ho già detto che ci sono mille e una ragione PER VIAGGIARE? :-))))))

  7. Condivido in pieno Cassandra! Viaggiare è una parte fondamentale anche della mia vita. Il pensiero di rimanere ferma in un unico punto è per me una cosa assurda. Devo ai viaggi la scoperta di una parte importantissima di me stessa, senza tutte le esperienze che ho vissuto e le persone che ho conosciuto in viaggio, oggi non sarei la stessa persona. Viaggiare arricchisce come nessun’latra cosa potrà mai fare e non c’è budget, o tempo, o persona che tenga. Capisco però che ci siano persone poco inclini ai trasporti, all’organizzazione, alla scoperta. Non si può forzare nessuno per carità, però davvero non sapete cosa vi perdete. Non si tratta solo di vedere monumenti o paesaggi, si tratta di vivere esperienze che cambiano completamente la nostra esperienza di vita e la nostra persona. Almeno per me è così!

    1. Lo è anche per me Simona. Fin da piccola ho adorato viaggiare per mettermi a confronto con altri paesi, altre culture… Essere a contatto con mondi diversi ti permette per certi aspetti di apprezzare di più la vita, ti permette di crescere, di migliorare la fiducia in se stessi… potrei continuare all’infinito. Certo, come dici tu, è uno stile di vita che non tutti se la sentono di intraprendere, ma chi lo fa non ne è mai rimasto deluso!

  8. Ho sempre avuto la passione per i viaggi. Quando ero giovane non avevo soldi ma avevo molto tempo. Dormivo anche sulle panchine o in una tenda pur di andare in giro….. Ricordo bene le critiche delle amiche. Loro non capivano questa mia necessità e si chiedevano perché non mettessi via quei pochi soldi per il mio futuro… Per me viaggiare non era un extra, era una priorità ed ero disposta a fare molte rinunce pur di prendere il volo! Ora i soldi li ho a non ho più tempo… (almeno non quanto vorrei!) Quindi via libera a weekend lunghi….

  9. Amo viaggiare anche se, sinceramente, il giorno prima della partenza verso una capitale estera un pochino di paura mi viene. Spero sempre che vada tutto bene, soprattutto per quanto riguarda la salute… poi mi faccio coraggio e quando mi imbarco sull’aereo sono talmente felice che le mie paure svaniscono!

  10. Mi incuriosiva capire quali fossero le scuse più diffuse che si propinano pur di non viaggiare, io non riuscirei a vivere senza ma credo che sia comunque una fase del percorso che ognuno fa e che solitamente si supera, proprio al pari del superare certe paure e limiti che ci hanno sempre inchiodate al nostro porto sicuro. Se uno non supera questi limiti evidentemente non ha interesse ad evolversi, crescere e migliorare. Se prima non si percorre un viaggio dentro se stessi raramente si ha interesse a farlo fuori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *