Ammirare il tramonto a Roma: 5 luoghi da non perdere

Tramonto a Roma

Sia che tu stia cercando un luogo romantico per un momento speciale, un posto incantevole per una foto od uno spazio di relax per goderti la città illuminata da una splendida luce dorata, ecco 5 magnifici posti per ammirare il tramonto a Roma.

Roma al tramonto è speciale in qualunque luogo ti trovi: la città viene illuminata da particolari tonalità calde che ti faranno chiudere in bellezza ogni giornata.

Essendo una città con oltre 900 chiese e costruitua su sette colli, Roma offre numerosi punti panoramici per godersi il tramonto.

Da gemme poco conosciute a luoghi ultrafotografati, tutti questi punti offrono una vista unica sull’unica ed inimitabile Città Eterna.

#1. Parco degli Acquedotti

Parco degli Acquedotti. Roma
Parco degli Acquedotti. Roma

Non accade ogni giorno di potersi sedere in un campo circondato da acquedotti romani costruiti circa 2.000 anni fa.

Il Parco degli Acquedotti è situato 8 km a Sud del centro e si estende su un’enorme spazio verde di oltre 240 ettari.

Il parco è una meta molto ambita dai romani per un picnic e l’area, essendo abbastanza distante dal centro, è poco frequentata dai turisti.

Gli acquedotti creano delle ombre impressionanti mentre il sole scivola verso il basso per incontrare l’orizzonte. Questo rende il Parco degli Acquedotti uno dei punti più belli per ammirare il tramonto a Roma.

Come arrivare: prendi la linea A dalla stazione Termini e scendi alla stazione di Giulio Agricola. Da qui, sei a 7 minuti a piedi dal parco. Facile!

#2. Terrazza del Pincio & Terrazza Viale del Belvedere

Vista da Terrazza del Pincio, Roma
Vista da Terrazza del Pincio, Roma

Uno dei luoghi più famosi del centro storico di Roma, è senza dubbio Piazza del Popolo.

Appena sopra la piazza si trova Villa Borghese, , un enorme parco pubblico con una terrazza sospesa che corre fino alla famosa scalinata spagnola. Questo belvedere che si affaccia sulla piazza si chiama Terrazza del Pincio e ha una vista pazzesca sulla Cattedrale di San Pietro.

Se continui lungo il sentiero in direzione Sud, arriverrai alla Terrazza Viale del Belvedere.

Da qui si hanno vedute bellissime sulla Cattedrale di San Pietro e fino al Monumento a Vittorio Emanuele II. Un luogo molto bello e perfetto per l’ora del tramonto.

Come arrivare: Se vuoi iniziare dalla Terrazza del Pincio, prendi la Linea A e scendi a Flaminio. Quando entri in piazza, prendi la strada a sinistra e sali le scale.

Per iniziare alla Terrazza Viale del Belvedere, scendere alla fermata della metropolitana di Piazza di Spagna (sempre sulla linea A). Esci dalla stazione in cima alle scale, gira a sinistra e prosegui lungo Viale della Trinità dei Monti per 5 minuti.

#3. Cupola di San Pietro

Cupola di San Pietro, Roma
Cupola di San Pietro, Roma

Tecnicamente, questo luogo non è a Roma, si trova nello stato sovrano più piccolo del Mondo, la Città del Vaticano.

Nulla è paragonabile al vedere Roma dall’iconica Cupola di San Pietro disegnata dallo stesso Michelangelo. È anche la cupola più alta del mondo!

Consiglio di visitare i Musei Vaticani al mattino, poi la Basilica prima di terminare la giornata in cima alla Cupola.

Come arrivare: prendi la linea A e scendi a Ottaviano. Da qui in 10 minuti a piedi arrivi in Via Ottaviano.

Costo: 7€ per l’ascensore che ti porterà fino ai primi 320 gradini di 551, altrimenti sono 5€ in più per salire diretti fino in cima.

#4. Castel Sant’Angelo

Castel Sant'Angelo, Roma
Castel Sant’Angelo, Roma

Uno dei luoghi migliori per ammirare il tramonto a Roma, per due motivi.

In primo luogo, è situato in cima a uno dei monumenti più importanti di Roma e costruito da uno dei più conosciuti imperatori romani, l’imperatore Adriano. Adriano costrì questo edificio come suo mausoleo. In seguito, venne usato come fortezza ed, infine, come residenza privata e rifugio per i Papi.

In secondo luogo, le viste panoramiche dal tetto si estendono fino ad Arcibasilica di San Giovanni in Laterano, la più antica ed una delle quattro basiliche papali maggiori, inclusa la Basilica di San Pietro. Ai tuoi piedi, inoltre, avrai lo scintillante fiume Tevere ed il Ponte degli Angeli del Bernini.

Come arrivare: Poiché non ci sono fermate della metropolitana, gli autobus 30, 70, 81, 87 possono portarti a circa un paio di minuti a piedi. In alternativa, ci vogliono 13 minuti a piedi da Piazza Navona.

Costo: 10,50 euro per il biglietto che ti consente di visitare il castello stesso prima di raggiungere il tetto.

#5. Giardino degli Aranci

Vista da Giardino degli Aranci, Roma
Vista da Giardino degli Aranci, Roma

Sulla cima del Colle Aventino si trova il bellissimo Giardino degli Aranci.

La leggenda narra che lo spagnolo San Domenico piantò qui il primo albero di arance a Roma e lo abbia rinominato di conseguenza.

Come suggerisce il nome, il giardino è pieno di aranci amari insieme a diverse statue, antiche rovine ed una fontana.

È da questo parco che avrai una vista eccellente della città, motivo per cui durante i fine settimana potrai trovare facilmente un gran numero di coppie e sposi in posa per servizi fotografici.

Come arrivare: prendi la linea B fino a Circo Massimo, da qui sono 11 minuti a piedi

Questi sono solo cinque luoghi particolari per godersi il tramonto a Roma. Ne hai qualcun altro da consigliare?

Barra Aereo

Non dimenticare di iscriverti alla newsletter e di mettere Mi Piace alla pagina Facebook di Viaggiando A Testa Alta per restare aggiornato su tutti i miei prossimi articoli e spostamenti.

Kiss Kiss,

Cassandra

#ViaggiandoATestaAlta

12 Replies to “Ammirare il tramonto a Roma: 5 luoghi da non perdere”

  1. Che bei posti! Di quelli che hai citato, purtroppo, il giardino degli aranci mi manca.. dovrò rimediare quanto prima! 🙂
    (Magari anche risalire sulla cupola perché, nemmeno a dirlo, pioveva a catinelle quando sono salita sulla cupola di San Pietro..)

  2. Il tramonto a castel sant’Angelo non lo dimenticherò mai nella vita. I tetti illuminati dagli ultimi caldo raggi del sole…. uno spettacolo unico!

  3. (Momento vergogna) Ho vissuto per 3 anni a Roma e dei 5 posti menzionati non ero mai stata al parco degli acquedotti (per fortuna ho rimediato all’ultimo viaggio a Roma), non sono mai salita sulla cupola di San Pietro e non sono mai stata al Giardino degli Aranci. Rimedierò!

  4. Che bei luoghi. Conosco poco Roma, spero di tornarci prima o poi e perché no, fare un percorso a tema tramonti 😄

  5. Adoro i tramonti e questo elenco mi potrebbe essere molto utile la prossima volta che sarò a Roma 🙂

  6. Quello dal giardino degli Aranci è senza alcun dubbio quello che più ho amato ma anche gli altri non scherzano affatto! D’altronde, Roma è così bella, nonostante i suoi mille problemi, che trovare un bel posto dove ammirare il tramonto è un piacere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *