Bagaglio Alitalia: tutto quello che devi sapere

Bagaglio Alitalia

Se hai in programma un viaggio con la nostra compagnia di bandiera, ti consiglio vivamente di leggere questa guida al bagaglio Alitalia.

Scoprirai tutto quello che devi sapere per non incorrere in problemi al momento del check-in.

Bagalio Alitalia: il bagaglio da stiva

Il bagaglio da stiva può avere dimensione massima di 158 cm come somma di altezza + larghezza + spessore.

Sono previsti diverse franchigie in base al livello di biglietto:

  • Economy Light, nessun bagaglio;
  • Economy, 1 x 23 Kg;
  • Premium Economy, 2 x 23 Kg;
  • Business, 2 x 32 Kg;
  • Comfort (Roma – Milano), 2 x 23 Kg.

Sono presenti alcune eccezioni: i voli per il Giappone e per il Brasile consentono il trasporto di due colli da 23 kg mentre quelli per l’Iran solo uno da 32 kg.

Bagaglio Alitalia: il bagaglio a mano

Con Alitalia è possibile portare a bordo due bagagli a mano:

  • uno del peso massimo di 8 Kg e di dimensioni massime 55 cm di altezza, 35 cm di larghezza e 25 cm di spessore;
  • un accessorio tra borsa portadocumenti, pc portatile o borsetta da donna (dimensioni massime 36x45x20 cm).

Per quanto riguarda le dimensioni del primo bagaglio, si devono comprendere anche le ruote e la maniglia.

I bagagli a mano che superano le dimensioni od il peso consentiti verranno imbarcati in stiva dietro il pagamento di un sovrapprezzo.

A bordo possono essere portati gli acquisti fatti presso lo scalo aeroportuale che dovranno essere sigillati.

Ti suggerisco di leggere con attenzione anche le regole sui liquidi trasportabili nel bagaglio a mano e gli oggetti vietati nel bagaglio a mano, valide per ogni compagnia aerea, che vanno scrupolosamente rispettate in ogni parte del mondo.

Bagaglio Alitalia: i bagagli speciali

Equipaggiamento sportivo

Gli equipaggiamenti sportivi con peso entro i 23 kg rientrano nella franchigia e sono gratuiti. Se superano i 23 kg verrà applicata la tariffa prevista per l’eccedenza bagaglio.

Strumenti musicali

Puoi trasportare gratuitamente in cabina, nell’apposita custodia rigida, in sostituzione del bagaglio a mano tutti gli strumenti musicali la cui somma delle dimensioni (55 cm altezza, 35 cm larghezza, 35 cm spessore) non ecceda i 115 cm (ad esempio: violino, viola, ottavino, flauto, clarinetto, tromba, corno, sassofono, oboe e fagotto) e comunque la cui lunghezza non superi i 115 cm (esempio chitarre e piccole tastiere) aventi peso massimo di 8 kg.

Se il tuo strumento ha dimensioni fra minimo 55x35x25 e massimo 52x40x135, (compreso l’eventuale piede se non removibile) e un peso fino a 55 kg, puoi portarlo in cabina solo prenotando un posto supplementarecontestualmente alla tua prenotazione o almeno 48 ore prima della partenza del volo, salvo disponibilità. La prenotazione non può essere effettuata on line.

In alternativa, seguendo specifiche condizioni, puoi imbarcare i tuoi strumenti in stiva.

Se desideri viaggiare con i tuoi strumenti musicali (sul posto supplementare o in stiva) è necessario presentarsi al check-in con un anticipo di almeno 60 minuti prima dell’orario di chiusura dell’accettazione previsto per gli altri passeggeri.

Hai mai viaggiato con Alitalia? Come ti sei trovato?

Ti interessa questo articolo? Salvalo su Pinterest!

barra aereo

Non dimenticare di iscriverti alla newsletter e di mettere Mi Piace alla pagina Facebook di Viaggiando A Testa Alta per restare aggiornato su tutti i miei prossimi articoli e spostamenti.

Kiss Kiss,

Cassandra

#ViaggiandoATestaAlta

3 Replies to “Bagaglio Alitalia: tutto quello che devi sapere”

  1. Prima di partire entro sempre in crisi per capire limiti e franchigie del bagaglio della compagnia con cui volo.
    Questo post è molto chiaro e dettagliato e sicuramente mi sarà utile.

    1. Mi fa davvero piacere Cla. Ogni settimana uscirà un articolo dedicato ad una compagnia aerea. Spero che possa essere utile a molti.

  2. Ho viaggiato lo scorso dicembre con Alitalia e tornerò a viaggiare con la “nostra” compagnia nazionale ad agosto. Ho comprato un biglietto con tariffa light perché c’era un netto risparmio, quindi partirò solo con il bagaglio a mano. Comunque uno zaino di quella dimensione per me è sufficiente a far stare tutto l’occorrente per una settimana, e almeno non corro il rischio che vada perso 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *