Haus Alpenblick, soggiorno fiabesco in Tirolo

Sono appena tornata da uno splendido weekend in Austria in cui sono stata ospite di Chris ed Emma della guest house Haus Alpenblick.

Adesso ti racconto tutto nei dettagli.

La storia di Haus Alpenblick

La guest Haus Alpenblick oggi è gestita da Chris ed Emma, ma l’edificio è una delle più antiche guest house del paese di Kirchberg In Tirol.

Venne costruito negli anni ’30 del ‘900 e fu il primo edificio del paese ad essere costruito già con l’obiettivo di ospitare dei turisti.

Da allora è stato gestito da 3 famiglie, fino ad arrivare ad oggi con Chris ed Emma che l’hanno acquisito nel 2003 e rinnovato cercando di mantenere l’anima storica, ma fondendola con il moderno.

Haus Alpenblick
Haus Alpenblick

Le camere ed i servizi di Haus Alpenblick

Haus Alpenblick è dotata di 5 piani e da ognuno si ha una vista magnifica sul paese e sulle alpi austriache.

Il piano terra è dedicato ai servizi, mentre le camere sono suddivise su 4 piani, 6 per ciascuno. Per un totale, quindi, di sole 24 stanze.

Tutte sono dotate di doccia, bagno ed ognuna ha un panorama diverso e molto particolare su Kirchberg e sulle montagne.

La mia camera era la numero 4 ed era posta al primo piano. 

Camera, Haus Alpenblick
Camera, Haus Alpenblick

Aveva uno splendido affaccio sul centro del paese di Kirchberg con il campanile della chiesa nel mezzo. Con la neve, poi: un paesaggio da favola!

Vista dalla camera, Haus Alpenblick
Vista dalla camera, Haus Alpenblick

L’arredo è in pieno stile montano e questo, personalmente, mi fa sentire subito coccolata.

Nella stanza è presente un comodissimo letto matrimoniale, un armadio, un tavolino con sedia ed una graziosa poltrona.

Camera, Haus Alpenblick
Camera, Haus Alpenblick

Il bagno era dotato di doccia, ma non era presente il phon (ricordati, quindi, di metterne uno da viaggio in valigia 😉 ).

Letto e bagno, Haus Alpenblick
Letto e bagno, Haus Alpenblick

Su ogni piano c’è un grande balcone che permette di uscire  a prendere una boccata d’aria fresca! Perfetto per un soggiorno estivo!

La montagna che puoi ammirare dalla Haus si chiama Kitzbuheler Horn e si tratta di un alto picco delle Alpi di Kitzbuehel. Qui si svolge, inoltre, un’importante gara sciistica: la Hahnenkamm Downward Ski slope Race.

Tutta la struttura è interamente coperta da Wifi gratuito molto veloce (troverai la password direttamente in camera).

Al piano terra si trovano la sala da pranzo, il bar e la cucina.

Bar, Haus Alpenblick
Bar, Haus Alpenblick

La colazione e la cena sono serviti nella sala da pranzo, ma, a volte nei mesi estivi più caldi, è anche possibile cenare in giardino.

Sul retro, infatti, è presente un ampio giardino privato.

Per quanto riguarda la colazione è in stile austriaco, quindi, salata.

Come sai, personalmente a colazione non riesco proprio a mangiare salato. Ho chiesto gentilmente a Chris se avesse qualcosa di dolce e lui gentilissimo, nonostante non avesse nulla lì, è subito uscito ed è andato a comprare dei deliziosi croissant.

Colazione, Haus Alpenblick
Colazione, Haus Alpenblick

Se anche tu sei del team colazione dolce, quindi, non farti problemi. Magari avverti la sera prima, così ti faranno trovare delle ottime delizie al tuo risveglio. 😉 

Sala colazione, Haus Alpenblick
Sala colazione, Haus Alpenblick

Microbrewery

Nel 2017, Chris ed Emma hanno avviato una propria microbrewery (“microbirrificio) all’interno della Haus, chiamato WildeGams.

Si è tratta di un grande evento per la città di Kirchberg in quanto l’ultimo birrificio del paese risaliva al 1905.

Microbrewery, Haus Alpenblick
Microbrewery, Haus Alpenblick

Attualmente, Wildegams produce un Weizenbier (birra di frumento), un Kellerbier ( birra stile lager), una birra inglese e, l’ultima nata, una Bock beer (birra scura).

Grazie ad un’interessantissima sessione di beer tasting di Chris abbiamo potuto assaggiare la Stout ed altre deliziose birre.

Beer Tasting, Haus Alpenblick
Beer Tasting, Haus Alpenblick

Chris, infatti, oltre a dirigere Haus Alpenblick, è un sommelier di birra qualificato con una vera passione per tutto ciò che riguarda orzo, frumento e luppolo.

Con la sua speciale sessione di degustazione di birra, ho potuto fare un viaggio sensoriale e scoprire diverse tipologie di birra prodotte in tutta Europa. 

Beer Tasting, Haus Alpenblick
Beer Tasting, Haus Alpenblick

Ho imparato come andrebbe degustata una birra:

  1. guardare il colore e la trasparenza;
  2. annusare per sentirne il profumo;
  3. prendere un sorso e tenerlo in bocca qualche secondo prima di mandare giù.

In questo modo potrai sentire appieno tutti i sapori che la birra porta con sè. Provalo, rimarrai stupito da quanto ti sei perso finora!

Beer Tasting, Haus Alpenblick
Beer Tasting, Haus Alpenblick

Una curiosità: sapevi perchè quando bevi un sorso di birra hai subito voglia di berne di più?

Questo è causato dal luppolo che assorbe l’acqua e rende arida la bocca, facendoti venire sete!

Le sei diverse birre che ho provato durante la degustazione erano abbinate ad una selezione di piatti tradizionali cucinati direttamente da Emma.

Piatti, Haus Alpenblick
Piatti, Haus Alpenblick
Piatti, Haus Alpenblick
Piatti, Haus Alpenblick

Come raggiungere Haus Alpenblick

Haus Alpenblick si trova nel paese di Kirchberg in Tirol in Austria.

Raggiungerlo da Milano è stata abbastanza lunga, ma il modo migliore è sicuramente l’auto.

Ho provato a guardare un eventuale viaggio in treno, ma bisognava effettuare 3 cambi per un totale di quasi 7 ore di viaggio. Terribile!

Optando per l’automobile si ha la comodità del proprio automezzo, ma ci sono 6 ore di guida (a seconda del traffico).

Se puoi, magari, partite in due e datevi il cambio a metà del viaggio.

Questo è il tragitto che ho percorso da Milano:

Ed ecco il riepilogo di costi e pedaggi totali A/R (Dicembre 2018):

  • benzina 75€ (480*2 = 960 km);
  • A4 da Milano e Peschiera del Garda 9.60€ * 2 = 19.20€;
  • A22 Brennero 15,60€ * 2 = 31.20€;
  • vignetta austriaca per 9 giorni 9.20€;
  • Ponte Europa 9,50€ * 2 = 19.00€

TOTALE 153.60€

Haus Alpenblick: la mia opinione

Il mio weekend all’Haus Alpenblick è stato davvero emozionante ed avventuroso. Sono riuscita, infatti, a svolgere diverse attività in pochi giorni e ad immergermi nella natura.

Sono rimasta stupita dalla bellezza del paesaggio e della zona e sicuramente ci voglio ritornare per scoprirla meglio.

Consiglio la guest house Haus Alpenblick a tutti: singoli, coppie e famiglie.

Se puoi, inoltre, cerca di trascorrere qui più di un weekend perchè ne vale davvero la pena.

Vista dalla camera, Haus Alpenblick
Vista dalla camera, Haus Alpenblick

Ti piacerebbe soggiornare qui?

Disclaimer: questo è un post sponsorizzato ed è stato scritto in collaborazione con Haus Alpenblick. Come sempre, tutte le opinioni sono mie e imparziali.


Nome: Haus Alpenblick

Indirizzo: Reither G. 39, 6365 Kirchberg in Tirol, Austria

Sito web: www.alpenblick-kirchberg.at

Facebook Instagram YouTube

Barra Aereo

Non dimenticare di iscriverti alla newsletter e di mettere Mi Piace alla pagina Facebook di Viaggiando A Testa Altaper restare aggiornato su tutti i miei prossimi articoli e spostamenti.

Kiss Kiss,

Cassandra

#ViaggiandoATestaAlta

10 Replies to “Haus Alpenblick, soggiorno fiabesco in Tirolo”

  1. Mi avevi già convinta con gli interni della casa per via della mia passione per il legno chiaro ma quando poi ho visto che fanno loro la birra! Beh! Ho segnato le prossime vacanze in questo magnifico posto da favola!

  2. Nei giorni scorsi stavo pensando di organizzare per la prossima primavera un weekend lungo a Innsbruck, e Haus Alpenblick potrebbe essere un’ottima tappa, magari per la seconda sera. O magari potrei lasciar perdere Innsbruck e fermarmi direttamente qui! Perché se dovessi dormire qui la prima sera so già che poi non vorrei andare via. Anche per la questione del microbirrificio visto che il mio compagno e mio fratello da qualche mese stanno sperimentando con la produzione in casa (o meglio, in garage) di birra artigianale.
    Ho guardato anche io con i treni da Cuneo, Asti o Torino ma è davvero troppo scomodo!
    Buon weekend 🙂

    1. Eh si purtroppo per raggiungere questa parte dell’Austria l’unica alternativa è la macchina, ma ti assicuro che ne vale davvero la pena. Credo anche io che se devi fare un solo weekend, è meglio fare entrambe le notti. Il panorama è incantevole ed anche il paesino è molto caratteristico. Il birrificio interno poi è una chicca molto particolare.

  3. Mi sembra davvero carino questo posto. Ho sempre avuto una passione per gli edifici di montagna in parte in legno che in estate espongono sempre quei meravigliosi gerani fioriti.
    Lo terrò in considerazione

  4. Per me l’ospitalità austriaca è la migliore tra i paesi di lingua tedesca. Sarà che ho un piccolo pezzo di DNA austriaco ma io là mi sento a casa come in pochi altri posti nel mondo.

  5. Un luogo così accogliente e intimo, con un paesaggio fiabesco che si vede dalle finestre, merita una visita. A me piace tantissimo l’Austria ma questa zona non l’ho ancora visitata. La mamma del mio compagno è austriaca e, infatti, lei predilige la colazione salata. Io sono tipa da colazione dolce, invece. 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *