Vacanze nel Salento: Gallipoli e Porto Cesareo

Vacanze nel Salento

Da alcuni anni il Salento è diventato una delle mete maggiormente gettonate dai turisti per trascorrere le vacanze estive. Un mare cristallino che circonda delle spiagge di sabbia fine le quali si abbinano ad una serie di servizi di qualità per rendere il soggiorno assolutamente indimenticabile.

Tra le varie località dove è possibile trascorrere le vacanze nel Salento, si distinguono in maniera inequivocabile Gallipoli e Porto Cesareo. Partiamo insieme alla loro scoperta.

Gallipoli, una miscela di mare e divertimento

Lo sviluppo turistico di Gallipoli è avvenuto in un arco di tempo relativamente breve, anche se non ha perso la sua tipica impronta di borgo marinaro. Trascorrere una vacanza a Gallipoli vuol dire innanzitutto immergersi in quello che rappresenta il suo lato più bello, cioè il mare: spiagge di sabbia bianca finissima con un mare turchese e dalle mille sfumature sono la cornice ideale per una vacanza di pieno relax.

Questa località non è solo mare in quanto anche il divertimento è assicurato. I numerosi lidi attrezzati che si trovano non solo in città, ma anche nelle località limitrofe come Baia Verde, assicurano musica di tutti i generi, con eventi organizzati ad hoc.

Per gli amanti del mare dei paesaggi incontaminati è possibile anche fare una gita in barca e partire alla scoperta delle numerose insenature e calette che si trovano nei dintorni di Gallipoli oppure ammirare direttamente dal mare le bellezze della città vecchia, dell’Isola di Sant’Andrea e del suo splendido faro.

Il centro storico di Gallipoli è imperdibile e si resterà colpiti dal suo fascino sin dal momento in cui si attraverserà il ponte che collega l’isolotto calcareo su cui si trova il dedalo di viuzze e abitazioni che lo rende davvero unico e inimitabile.

Gallipoli
Gallipoli

Porto San Cesareo, un borgo affascinante

A breve distanza da Lecce, Porto Cesareo può essere considerato come una delle località maggiormente apprezzate dai turisti, con i suoi tanti isolotti, tra i quali si distingue l’Isola dei Conigli.

Oggi Porto Cesareo è una meta del turismo di massa, grazie al suo lungo litorale sabbioso dove sono presenti numerosi lidi attrezzatissimi e dove gli appassionati di snorkeling possono ammirare la bellezza di un mare incontaminato. I fondali marini sono infatti particolarmente ricchi per gli amanti di questa disciplina tanto che da alcuni anni è stata istituita l’Area Protetta di Porto Cesareo.

Il lungo litorale basso e sabbioso rende inoltre particolarmente adatta questa località per le vacanze di famiglie con bambini.

Lasciando il mare e passando alla parte architettonica, Porto Cesareo si caratterizza per la presenza di numerose torri che nel corso degli anni erano state erette a difesa del territorio, dagli attacchi provenienti dal mare. Tra le varie, vale la pena ricordare Torre Cesarea, Torre Lapillo, Torre Chianca e i resti di Torre Castiglione: la maggior parte di esse sono sedi di uffici comunali e sono destinate ad accogliere eventi e manifestazioni. Torre Cesarea è sicuramente la più importante e la più visibile dal mare in virtù della sua altezza di 16 metri e delle sue possenti mura larga 4 metri.

Ma la storia di Porto Cesareo è molto antica e testimonianze di ciò sono rappresentate dai diversi siti archeologici che si trovano in prossimità del piccolo comune: Scalo di Furno ne è l’esempio tipico, un sito dove sono stati ritrovati i resti di un villaggio risalente all’età del bronzo.

Il Salento ha tanti luoghi speciali e sicuramente Gallipoli e Porto Cesareo, ne sono un bellissimo esempio.

Hai mai fatto una vacanza in Salento? Ti piacerebbe?

Barra Aereo

Non dimenticare di iscriverti alla newsletter e di mettere Mi Piace alla pagina Facebook di Viaggiando A Testa Alta per restare aggiornato su tutti i miei prossimi articoli e spostamenti.

Kiss Kiss,

Cassandra

#ViaggiandoATestaAlta

2 Replies to “Vacanze nel Salento: Gallipoli e Porto Cesareo”

  1. Ho letto con piacere questo breve post perchè ad agosto sarò in Salento, ma andrò più a sud a Ugento!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *