Cosa significa vivere in Cina? Questione Estetista

Copertina dell'articolo dedicato a Cosa significa vivere in Cina Estetista

I motivi di una professione mancante

Una domanda che spesso mi viene rivolta riguarda la presenza o meno di estetiste sul territorio cinese. Devo confermare che non esistono negozi specializzati alla rimozione dei peli superflui. È stato un vero shock all’inizio.

Ma come si comportano le cinesi? Bisogna affermare che per loro i peli sull’epidermide sono assai radi. Non hanno bisogno di centri per questo tipo di “problemi” come qualsiasi altra donna.

Sarà l’alimentazione o saranno i geni, ma le cinesi hanno veramente pochissimi peli oppure decidono di non depilarsi affatto, forse per questioni etiche.

Dato però che l’alimentazione cinese è stata contaminata da cibi occidentali, si sono diffusi anche gli scompensi ormonali che determinano la crescita di peli. È molto comune vedere ascelle o gambe non proprio completamente prive di peluria.

Metodi alternativi

Coloro che hanno più sensibilità riguardo a questo tema ricorrono alla crema. La ceretta (con cera) non è pratica diffusa, dato che è più doloroso. Le cinesi sembrano avere una soglia del dolore molto bassa.

Quindi se sei diretta in Cina dovrai arrangiarti da sola oppure ricorrere alle russe con metodi alternativi quali cere particolari che limitano la crescita dei peli o laser. È un mercato nel mercato, dato che i russi occupano una buona fetta di popolazione, in Cina fanno affari tra loro e con altri stranieri, a discapito dei gusti e preferenze cinesi.

Ho un’altra alternativa: Taobao. Il sito per comprare online che vende ogni genere di fantasia offre anche strisce per la ceretta, sicuramente un oggetto poco comune tra le cinesi. Su Taobao si può trovare veramente di tutto ad un prezzo stracciato. Attenzione alla qualità, non lasciarti ingannare dal prezzo e chiedi al venditore se hai dubbi.

Donna in Cina
Donna in Cina

Le maschere facciali

Quello che non manca mai sono le maschere facciali: un toccasana per le cinesi. Nei supermercati esistono scaffali pieni di pacchetti di qualsiasi genere contenente ovali di carta tagliati per occhi, naso e bacca e imbevuti di sostanze che rigenerano la pelle.

Mi ricordo di una volta quando ero appena salita su un treno notturno e non ho potuto fare a meno di notare una ragazza con una maschera nera in viso, pronta ad infilarsi sotto le coperte della cuccetta. Le maschere sono una vera e propria mania e loro non possono saltare nemmeno un giorno.

Non esistono centri di bellezza?

Certo che esistono centri di bellezza, ma sono specializzati in prodotti per lo sbiancamento della pelle, cura del corpo, cura del viso, creme e prodotti rigeneranti e massaggi. Ai cinesi piace essere coccolati. I centri massaggio sono molto diffusi sul territorio non solo cinese, ma in tutta l’Asia.

Consigliatissimi, i centri massaggio sono un’ottima scelta se ci si vuole concedere qualche sfizio. Conoscono le tecniche per rilassare corpo e mente: grazie a musiche tipicamente cinesi, profumi di incenso, l’atmosfera pacifica e la ricreazione di giardini esotici con pagode, ninfee, ruscelli e ponti, ci si sente già a proprio agio prima di iniziare il massaggio. Ideale per affrontare la settimana.

Quindi è possibile darsi ai massaggi e alle cure per la pelle, ma la professione estetista, come la intendiamo noi, sembra non esistere in Cina. Piuttosto vengono adottati metodi fai-da-te.

Ti convertirai alla crema o ai metodi russi?

Lascia un commento e non perderti i prossimi articoli che pubblicherò sul blog Viaggiando a Testa Alta. Se vuoi saperne di più sulla Cina e come mi ha cambiato, leggi anche il mio blog personale bridgertravels.com.

Ti aspetto!

Guest post di Margherita Marchesi

Barra Aereo

Non dimenticare di iscriverti alla newsletter e di mettere Mi Piace alla pagina Facebook di Viaggiando A Testa Alta per restare aggiornato su tutti i miei prossimi articoli e spostamenti.

Kiss Kiss,

Cassandra

#ViaggiandoATestaAlta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *