Guida pratica alla Thailandia

Stai pensando di organizzare il tuo prossimo viaggio in Thailandia? Ecco per te una guida pratica con tutto quello che devi sapere su questa destinazione.

Il Paese

Ufficialmente conosciuto come il Regno della Thailandia e precedentemente noto come Siam, la Thailandia è il 50° Paese al Mondo per superficie (circa 513.000 kmq).

Situata nel cuore del sud-est asiatico, la Thailandia condivide i confini con Malesia, Myanmar, Laos  e Cambogia.

Il Paese è composto di 77 province amministrative o changwat ognuno dei quali è diviso in distretti o amphoe, sub-distretti o tambon e villaggi o muban.

Bangkok è la capitale ed il centro di politica, commercio e finanza. E’ anche la sede della Famiglia reale.

Thailandia
Thailandia

Regione Centrale

Definita dalla fertile pianura del fiume Chao Phraya, la regione centrale è il cuore agricolo del Paese con una rete di fiumi e canali in cui lo stile di vita è basato  sulle attività acquatiche.

Questa è anche la regione dove si trova Bangkok, la capitale attuale della  Thailandia e quella più antica di Ayutthaya, il leggendario ponte sul fiume Kwai, a Kanchanaburi e molti altre attrazioni culturali molto note come la Città Antica, Samut Prakan.

Questa regione del paese ha avuto una storia drammatica ed è piena di antichi templi, campi di battaglia, rovine ed il famoso mercato galleggiante di Damnoen Saduak e Amphawa che attira numerosi turisti.

Costa Orientale

La costa orientale con i suoi 400 chilometri si estende da Chon Buri a Trat ed ha alcune delle spiagge più belle di tutta l’Asia.

Pattaya, con una vasta gamma di resort e hotel, è il suo centro.

Per chi cerca un’esperienza più rilassante, deve viaggiare più in basso lungo la costa fino a Rayong o Ko Samet, le deliziose isole di Ko Chang National Park e Ko Kut a Trat, provincia vicino al confine cambogiano.

Tutto questo è a portata di mano da Bangkok; quindi, è una regione popolare tra viaggiatori locali e stranieri.

Questa regione è anche rinomata per i suoi frutteti.

Thailandia
Thailandia

Nord

Famoso per la sua lunga storia e la cultura tradizionale esotica del Lanna Kingdom, con Chiang
Mai come il suo centro, anche il Nord ha una natura unica piena di foreste, fiumi, cascate imponenti e spettacolari catene montuose avvolte dalla nebbia che copre quasi tutta la regione.

Questa regione è il luogo di nascita della più antica civiltà thailandese e ha molti siti archeologici
e di interesse culturale; per esempio, Sukothai e Si Satchanalai.

È anche la casa di molte tribù che si sono stabilite nei villaggi sulle montagne di Mae Hong
Son, Chiang Rai e Nan.

Nord-Est

Conosciuto anche come I-san e come la “Culla della civiltà”, il Nord-est è famoso per le dimore risalenti all’età del bronzo, specialmente a Ban Chiang nella provincia di Udon Thani, fossili di dinosauro a Kalasin e Khon Kaen, così come molti santuari di pietra eredità.

Sud

Il Sud si estende lungo una stretta penisola situata tra il Mare delle Andamane a Ovest e il Golfo
della Thailandia con le sue ampie baie e mari calmi a Est.

Phuket è la sua capitale turistica ed altre località popolari includono Nakhon Si Thammarat, Trang, Phang-nga e Krabi.

La regione è anche famosa per le sue località balneari internazionali.

Visto

Per i turisti provenienti da diversi Paesi non è necessario un visto per entrare in Thailandia se
il loro soggiorno non supera i 30 giorni.

Devono avere una disponibilità per le spese di 10.000 Baht a persona o 20.000 Baht per famiglia.

Tutti i visti sono validi per un massimo di 90 giorni dalla data di emissione:

  • Visto di transito: 30 giorni
  • Visto turistico: 60 giorni
  • Visto non immigrato: 90 giorni.

La popolazione

Ci sono circa 67 milioni di persone in Thailandia che comprendono: 75% di etnia thailandese, 14% cinesi, 11% malesi più laotiani, indiani, Tribù birmane ed etniche che riflettono la lunga storia del paese al crocevia del sud-est asiatico.

Il buddismo è la più importante religione (95% della popolazione).

Thailandia
Thailandia

La lingua

Il thailandese parlato e scritto è in gran parte incomprensibile per il consueto viaggiatore.

Tuttavia, l’inglese è ampiamente compreso, in particolare a Bangkok dove è quasi la lingua commerciale principale.

Inglese ed alcune altre lingue asiatiche ed europee sono parlate nella maggior parte degli alberghi,
negozi e ristoranti nelle principali destinazioni turistiche.

E solitamente, i cartelli stradali sono scritti sia in thailandese che in inglese.

Ogni regione della Thailandia ha il suo dialetto, ed i visitatori possono divertirsi imparando alcune frasi-base dalla gente del posto che condivideranno con entusiasmo la loro identità.

Il clima

La Thailandia gode di un clima tropicale con 3 stagioni distinte:

  • estate da Marzo a Maggio con la termperatura media di 34 gradi e 75% di umidità,
  • monsonica con un sacco di sole da Giugno a Settembre con una media giornaliera di 29 gradi e 87% di umidità
  • clima più fresco da Ottobre a Febbraio con temperature che vanno da 32 gradi a meno di 20 gradi.

Di notte si riscontrano temperature più basse nel Nord e nel Nordest.

Il Sud ha un clima tropicale con temperature medie di 28 gradi quasi tutto l’anno.

Thailandia
Thailandia

Come vestirsi?

La cosa migliore è l’abbigliamento leggero e potrebbe essere necessaria una giacca per incontri formali o cene in alcuni ristoranti.

Tuttavia, nota bene che pantaloncini corti (eccetto al ginocchio), camicie senza maniche,
top e costumi da spiaggia sono considerati abbigliamento inappropriato quando entri in un luogo di culto, palazzi reali o uffici governativi.

Fuso Orario

La Thailandia è sette ore più avanti rispetto a Greenwich (+7 ore GMT).

Rispetto all’Italia, quindi, sono +6 ore durante l’ora solare e +7 durante l’ora legale.

Orari di apertura

La maggior parte delle aziende a Bangkok opera su una settimana di cinque giorni, di solito
dalle 8:00 alle 17:00.

Molti negozi sono aperti sette giorni su sette dalle 10.00 alle 22.00.

Gli uffici pubblici sono generalmente aperti dalle 8.30 alle 16.30 dal lunedi al venerdì tranne nei giorni festivi.

Le banche sono aperte dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 15.30 eccetto nei giorni festivi.

Thailandia
Thailandia

Carte di Credito e Cambi

La valuta estera può essere facilmente cambiata in qualunque banca, hotel ed aeroporto oppure in un qualsiasi ufficio di cambio, ma i tassi di cambio migliori si ottengono a Bangkok.

Inoltre, la maggior parte delle banche tailandesi può essere trovata all’interno dei centri commerciali e sono aperte dalle 10:00 alle 19:00.

Gli sportelli bancomat (ATM) possono essere trovati facilmente in tutto il Paese

Le principali carte di credito (VISA, Master Card, American Express, Diners Club e JCB) sono accettate presso tutte le principali banche, ristoranti, alberghi, centri commerciali e negozi.

Moneta

La valuta thailandese, chiamata Baht, è basata sul sistema decimale.

Un Baht è diviso in 100 Satang.

Le monete sono: 25 Satang, 50 Satang, un Baht, 2 Baht, 5 Baht e 10 Baht.

Le banconote sono: 20, 50, 100, 500 e 1.000 Baht.

Elettricità

La corrente elettrica è a 220 volt AC (50 cicli) in tutto il paese.

Viaggiatori con rasoi, asciugacapelli, gadget tecnologici dovrebbero portare un kit adattatore universale, in quanto sono presenti diverse tipologie di presa.

Thailandia
Thailandia

Acqua Corrente

Non bere l’acqua del rubinetto, ma puoi usarla per la doccia, per lavare i denti o cucinare.

L’acqua in bottiglia può essere acquistata ovunque.

Calendario

La Thailandia ha adottato il calendario occidentale dividendo l’anno in giorni, settimane e mesi e usando nomi thailandesi per giorni e mesi.

Gli anni possono essere numerati secondo l’era buddista (BE) o l’era cristiana (CE).

L’era buddista iniziò 543 anni prima dell’era cristiana; quindi, 2012 (CE) è BE 2555 e il 2013 è BE 2556.

Festività Nazionali

Durante tutto l’anno, ci sono numerose festività nazionali collegate alle tradizioni religiose o agricole. Seguono il calendario lunare e, quindi, le date di alcune festività cambiano ogni anno.

Per le date precise delle vacanze lunari e dei luoghi dei festival, si prega di controllare www.
tourismthailand.org.

Le seguenti sono festività nazionali in Thailandia:

  • 1 gennaio: Capodanno
  • Da fine gennaio a inizio marzo: Makha Bucha Day
  • 6 aprile: Chakri Day
  • 13-15 aprile: Songkran Day (capodanno thailandese)
  • 1 maggio: Festa nazionale del lavoro
  • 5 maggio: Coronation Day
  • Maggio: Visakha Bucha Day
  • Maggio: cerimonia di aratura reale
  • Luglio: Asalha Bucha Day
  • Luglio: Khao Phansa Day (Quaresima buddista)
  • 12 agosto: H.M. il compleanno della regina
  • 23 ottobre: Chulalongkorn Day
  • 5 dicembre: H.M. il compleanno del re
  • 10 dicembre: Giorno della Costituzione
  • 31 dicembre: capodanno

Servizi Postali

Il servizio di posta della Thailandia è affidabile ed efficiente.

L’Ufficio postale Centrale di Bangkok in Charoen Krung Road è aperto dalle 8:00 alle 18:00 dal lunedì al venerdì, e dalle 9.00 alle 13:00 il sabato. Gli uffici postali provinciali sono aperti dalle 8:00 alle 16:30 Lunedi a Venerdì e dalle 9:00 a mezzogiorno di sabato.

Thailandia
Thailandia

Internet

La Thailandia è in continua espansione per quanto riguarda i servizi IT per residenti e turisti,
ed ora molti alloggi, caffetterie ed i fast-food hanno WiFi.

Prezzi e Contrattazione

I prezzi fissi sono la norma nei grandi magazzini, ma negli altri luoghi la negoziazione è ammessa.

Di solito è possibile ottenere un prezzo finale tra 10-25% inferiore al prezzo richiesto.

Molto dipende dalla tua abilità e dall’umore del negoziante, ma ricorda che i thailandesi apprezzano il senso dell’umorismo.

Rimborso delle Tasse

Visitatori che entrano nel Regno con il visto turistico hanno diritto ad un rimborso del 7% dell’IVA sui beni acquistati in punti di vendita registrati.

Per ottenerlo i turisti devono:

  • Spendere almeno 2.000 Baht per negozio al giorno, con un minimo totale di
    almeno 5.000 Baht.
  • Completare un modulo P.P 10 che verrà fornito dallo staff del negozio ti darà.
  • Le merci devono essere portate fuorti della Thailandia entro 60 giorni dall’acquisto.
  • Le merci devono essere state acquistate nei negozi che espongono il simbolo “VAT Refund for Turists”.
  • All’aeroporto, presentare moduli e ricevute al VAT Refund Desk al 4 ° piano della sala partenze (farlo prima del check-in). N.B. Gioielli, orologi e oro per un valore di oltre 10.000 Baht devono essere ispezionati.
  • Dopo aver attraversato l’Immigrazione, andare al VAT Refund Counter e presentare i
    moduli per il rimborso.

Dogana

I regolamenti doganali consentono ai visitatori di portare i seguenti articoli esenti da tasse:

  • Una quantità ragionevole di effetti personali inclusi vestiti e articoli da toeletta non superiore a 10.000 Baht in valore.
  • Un totale di 200 sigarette o 250 grammi di sigari o tabacco.
  • Un litro ciascuno di vino o alcolici.
Thailandia
Thailandia

Alcuni Consigli

  • Fai attenzione alle persone non autorizzate che offrono i loro servizi come guide.
  • Osserva tutte le normali precauzioni per quanto riguarda la sicurezza personale e dei tuoi beni.
  • Cammina da solo su strade tranquille e con movimento: le aree deserte non sono
    consigliate.
  • Assicurati che tutti i tuoi oggetti di valore, denaro, gioielli e biglietti aerei siano adeguatamente custoditi.
  • Mentre cammini in città, butta gli involucri del cibo o qualsiasi cosa tu voglia
    buttare in un cestino dei rifiuti. Ci sono rigidi regolamenti anti-rifiuti a Bangkok.
    Le multe riguardano chiunque sia sorpreso a sputare, gettare via mozziconi di sigarette o rifiuti in luoghi pubblici.
  • Le pene per il possesso di droga sono molto severe in Thailandia.
  • Non comprare mai prodotti creati da animali selvatici tra cui rettili come serpenti o varani, o tartarughe; conchiglie e avorio.
  • Evitare ristoranti locali che servono piatti a base di selvaggina, l’uccisione della fauna selvatica per il cibo è illegale in Thailandia.
  • Aspettatevi un costo di servizio del 10% aggiunto al conto nei più famosi hotel e ristoranti.
  • I tassisti non si aspettano una mancia, ma il gesto è sempre apprezzato
  • Una mancia di 20-50 Baht è accettabile per i portieri degli hotel.

Tradizionalmente, i thailandesi non usano stringere la mano. Si salutano mettendo i palmi delle mani insieme,  un gesto simile a una preghiera chiamato “wai”.

Il saluto in thailandese è Khun e non è specifico per genere.

Alcuni piatti tradizionali thailandesi sono serviti con gli ospiti seduti sul pavimento.

Mentre sei seduto, non puntare la pianta del piede verso un’altra persona, ma tieni i piedi ben nascosti.

Nella cultura thailandese, il il piede rappresenta la parte più bassa dell’anatomia umana ed usarla per indicare qualcuno è interpretato come un gesto maleducato.

Mentre il piede è considerato la parte più bassa dell’anatomia umana nella cultura tailandese, la testa è considerata la più venerata. Così, è considerato scortese toccare la testa di qualcuno, anche se il gesto è considerato amichevole in alcune culture.

Le donne non dovrebbero avvicinarsi a Monaci buddisti, così come è vietato toccarli o essere toccate. Quando una donna ha bisogno di dare qualsiasi cosa ad un monaco, dovrebbe prima consegnarlo a un uomo che poi lo darà all’interessato.
Un’altra alternativa è che a lei venga  data una veste color zafferano o un fazzoletto su cui poserà il suo regalo, che sarà poi consegnato al monaco.

Ti è venuta voglia di partire per la Thailandia?

barra aereoNon dimenticare di iscriverti alla newsletter e di mettere Mi Piace alla pagina Facebook di Viaggiando A Testa Alta per restare aggiornato su tutti i miei prossimi articoli e spostamenti.

Kiss Kiss,

Cassandra

#ViaggiandoATestaAlta

4 Replies to “Guida pratica alla Thailandia”

  1. Andrò a breve in Thailandia e questa tua guida mi risulterà sicuramente d’aiuto: sei stata molto precisa e mi hai fornito un sacco di informazioni utili. Me la salvo tra i preferiti così posso ritrovarla facilmente!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *