Escursione a Isla Contoy e Isla Mujeres: le Isole più belle del Messico

Durante il tuo viaggio in Messico non puoi perderti un’escursione a Isla Contoy e Isla Mujeres che sono secondo me le isole più belle dell’intero Paese.

Se alloggi a Playa del Carmen, vi sono diverse escursioni a giornata intera che partono ogni giorno.

Ma quale scegliere? Se vuoi il mio consiglio, affidati a Karma Trails, un tour operator presente in Messico da molti anni che si occupa di tour ed escursioni.

Ti racconto nel dettaglio la mia giornata.

Cosa vedere su Isla Contoy?

Isla Contoy è un parco nazionale protetto dal 1998 abitato solamente da qualche biologo e dalla moltitudine di fauna e di flora.

Già al tuo arrivo sarai accolto da magnifici stormi di uccelli che danzano agilmente in cielo! Ne sono rimasta incantata!

Fregate, Isla Contoy
Fregate, Isla Contoy

Il meglio, però, arriva quando metterai piede sulla spiaggia: una grande distesa di sabbia dorata fine come farina ed un mare cristallino che ti fa venire subito voglia di buttarti!

La spiaggia di Isla Contoy
La spiaggia di Isla Contoy

Solitamente i tour arrivano ad Isla Contoy la mattina, per poi proseguire verso Isla Mujeres nel pomeriggio!

Su quest’isola per proteggere la fauna e la flora locale non é permesso l’uso della crema solare e vi possono accedere al massimo 200 turisti al giorno.

La corrente elettrica viene prodotta tramite pannelli solari, l’acqua viene portata giornalmente dalla terra ferma tramite apposite taniche ed i wc sono ecologici senza acqua (la carta non si getta nel wc ma negli appositi cestini)! Tutto è stato studiato per proteggere al meglio questo ecosistema.

I turisti, infatti, possono accedere solo ad una minuscola area dell’isola che nel punto più ampio raggiunge gli 800 metri di larghezza, ma e lunga ben 9 chilometri.

Isla Contoy
Isla Contoy

Sull’isola sono presenti ben 7 lagune territorio di una quantità infinita di mangrovie, varie specie di uccelli (ve ne sono 152 specie registrate) e rettili. 

Panorama esteso dalla Torretta di Isla Contoy
Panorama esteso dalla Torretta di Isla Contoy

Oltre alla mangrovia, la padrona di casa è la Fregata Magnifica che sorveglia l’isola dall’alto dei cieli. E’ quell’uccello che vedrai sorvolare l’isola in moltissimi stormi al tuo arrivo!

Le fregate sono degli uccelli molto particolari, la cui apertura alare può raggiungere i 2 metri.

Mentre passeggi, inoltre, fai attenzione a dove metti i piedi perchè potresti incappare in stupendi paguri.

Sull’isola si trovano un museo del mondo marino ed una torre di circa 10 metri di altezza dalla cima della quale si può ammirare parte dell’isola ed una laguna.

Attenzione che sulla torre possono salire al massimo 10 persone alla volta, quindi fai attenzione alle indicazioni della guida!

Panorama dalla Torretta di Isla Contoy
Panorama dalla Torretta di Isla Contoy

Sono presenti, anche, alcuni sentieri che ti porteranno alla scoperta di alcune piccole parti dell’entroterra fino a raggiungere la Laguna delle Fregate.

Cosa fare a Isla Mujeres?

Appena arrivato su Isla Mujeres, ti accorgerai subito della netta differenza rispetto a Isla Contoy.

Ad Isla Contoy c’è una pace assoluta ed, a volte, sarai accompagnato solo dal rumore del vento e delle onde dell’oceano.

Isla Mujeres è molto più vivace e colorato tanto che è stata definita l’ “Ibiza del Messico”.

A qualsiasi ora del giorno troverai un chiosco aperto che ti servirà deliziosi cocktail da gustare direttamente sulla spiaggia.

E’ anche possibile noleggiare dei golf cart per esplorare l’isola.

Golf Cart, Isla Mujeres
Golf Cart, Isla Mujeres

Oltre ad avere alcune delle spiagge più belle e rinomate del Messico, Isla Mujeres offre un centro urbano molto caratteristico, caratterizzato da casette basse dalle tipiche facciate colorate, numerosi ristorantini presso cui assaggiare le deliziose ricette locali della cucina messicana, ed un buon numero di negozietti dove sarai contento di trovare gli oggetti ed i souvenir più disparati a pochi pesos messicani.

Playa Centro, Isla Mujeres
Playa Centro, Isla Mujeres

Una nota particolare merita Playa Norte, situata nella parte settentrionale dell’isola, che è stata inclusa fra le 10 spiagge più belle del Mondo.

View this post on Instagram

🇬🇧 📍 Isla Mujeres, Mexico ✨ Fine and golden sand in an earthly paradise!⠀ •••••⠀ Good morning travelers, here we are with my first photo from Mexico 🇲🇽!⠀ ••••••⠀ Thanks to @karma_trails_dmc I could discover this wonder!⠀ ••••••⠀ Isla Mujeres is a small island about 7 km long and 650 meters wide, half of tourists, but I’ll tell you that it has not lost its charm.⠀ ••••••⠀ The one you see in the picture is Playa Norte, a beautiful language of white and golden sand where the sea slopes gently and you can make wonderful walks immersed in the Caribbean colors!⠀ .⠀ ▶ Have you ever been to Mexico 🇲🇽? ◀ ⠀⠀⠀ •⠀⠀⠀⠀⠀⠀ •⠀⠀⠀⠀⠀⠀ 🇮🇹 📍 Isla Mujeres, Messico ✨ Sabbia fine e dorata in un paradiso terrrestre!⠀ •••••⠀ Buongiorno viaggiatori, eccoci qui con la mia prima foto dal Messico 🇲🇽!⠀ ••••••⠀ Grazie a @karma_trails_dmc ho potuto scoprire questa meraviglia!⠀ ••••••⠀ Isla Mujeres è una piccola isola lunga circa 7 km e larga 650 metri metà di molto turisti, ma ti dirò che non ha perso per nulla il suo fascino.⠀ ••••••⠀ Quella che vedi in foto è Playa Norte, una splendida lingua di sabbia bianca e dorata in cui il mare degrada dolcemente e puoi fare delle splendide passeggiate immerso nei colori caraibici!⠀ .⠀ ▶ Sei mai stato in Messico 🇲🇽?◀⠀ .⠀ #ViaggiandoInMessico #KarmaTrails #visitmexico⠀ .⠀ .⠀ #islamujeres #beautifuldestinations #rivieramaya #travelmexico #mexicolindo #vivemexico #mexico_amazing #beachgram #sandbeach #travellingtheworld #yucatàn

A post shared by TRAVEL LOVER ✈️ Cassandra 🇮🇹 (@viaggiandoatestaalta) on

Escursione a Isla Contoy e Isla Mujeres: informazioni pratiche

Per questa escursione mi sono affidata a Karma Trails ed il pick-up in hotel alle 7.50 è stato perfettamente puntuale.

Da lì ci siamo diretti a Punta Sam dove ci attendeva una leggere colazione con torte e caffè/te.

Qui ci viene, inoltre, richiesto il pagamento della Tassa di Ingresso al Parco Nazionale di Isla Contoy che ha un costo di 10 USD o 200 Pesos. A conferma del pagamento, ti viene posto al polso un bracciale che dovrai poi mostrare all’arrivo sull’isola.

Prima di partire, inoltre, ricordati di mettere subito la crema solare perché sull’isola Contoy (essendo area protetta) non è possibile utilizzare spray e creme per proteggere la fauna e la flora locale.

Verso le 9.00 prendiamo la barca e partiamo in direzione Isla Contoy dove arriviamo in circa 1 ora.

Ogni imbarcazione può contenere fino a 45 persone ed ogni gruppo ha la propria guida.

Su ogni barca vi è una mega ghiacciaia contenente acqua, coca cola e birra.

L'arrivo ad Isla Contoy
L’arrivo ad Isla Contoy

Arrivati ad Isla Contoy abbiamo mezz’ora di relax sulla spiaggia prima di partire con una visita guidata alla scoperta delle aree visitabili dell’isola.

Grazie alla grandissima guida scopriamo numerose curiosità sull’isola e sui suoi abitanti.

Eccomi su Isla Contoy
Eccomi su Isla Contoy

In particolare, noterai subito l’enorme numero di uccelli che volano in cielo: sono le fregate.

Verso le 13.00 pranziamo sull’isola con un buffet accompagnato da un’ottima birra, rigorosamente Corona.

Il pranzo è preparato dall’equipaggio della barca e prevede pesce alla griglia, pollo, riso, nachos ed altre pietanze messicane.

Le palme di Isla Contoy
Le palme di Isla Contoy

Alle 13.30 ripartiamo verso Isla Mujeres, ma prima facciamo una sosta di un’ora per una sessione di snorkeling.

Vengono forniti giubbotto di salvataggio, pinne e maschera con boccaglio ed ogni gruppo segue la propria guida, munita di ciambella di salvataggio per chi dovesse stancarsi.

L’attività non è per nulla difficoltosa ma, per chi non hai mai fatto snorkeling o per chi non ha mai usato delle pinne o nuotato contro corrente, potrebbe risultare piuttosto stancante.

Chi non ha voglia o non si sente all’altezza può aspettare comodamente in barca a bere una bibita fresca.

Dopo circa 40 minuti arriviamo ad Isla Mujeres, dove è prevista una sosta di circa un paio d’ore per poi ripartire verso il punto di partenza (a cui si arriva in 15/20 minuti).

C’è ancora il problema delle alghe?

Purtroppo nell’ultimo anno le spiagge del Messico sono state oggetto del problema delle alghe.

Durante il mio ultimo viaggio (Dicembre 2018) ne ho trovate molte sulla spiaggia di Playa del Carmen (nei resort la spiaggia viene pulita ogni mattina), ma su Isla Contoy e Isla Mujeres non ce ne erano affatto.

Per questa escursione, quindi, puoi andare tranquillo!

Escursione a Isla Contoy e Isla Mujeres: VIDEO

Escursione a Isla Contoy e Isla Mujeres: la mia opinione

L’escursione con Karma Trails alla scoperta di Isla Contoy e Isla Mujeres è stata una delle migliori durante il mio viaggio in Messico e te la consiglio vivamente.

Unico neo: avrei dedicato un’oretta in più a Isla Mujeres per poter esplorare oltre alla spiaggia anche l’interno con negozietti e bar tipici di un’isola turistica.

Ti piacerebbe visitare questi luoghi da sogno?


Nome escursione: Contoy e Isla Mujeres

Orari: 7.50 – 18.30

Prezzi: 94 USD adulti – 80 USD bambini 

Sito web: www.karmatrails.com/it/holiday/contoy-isla-mujeres/

Disclaimer: questo è un post sponsorizzato ed è stato scritto in collaborazione con Karma Trails. Come sempre, tutte le opinioni sono mie e imparziali.

Barra Aereo

Non dimenticare di iscriverti alla newsletter e di mettere Mi Piace alla pagina Facebook di Viaggiando A Testa Alta per restare aggiornato su tutti i miei prossimi articoli e spostamenti.

Kiss Kiss,

Cassandra

#ViaggiandoATestaAlta

2 Replies to “Escursione a Isla Contoy e Isla Mujeres: le Isole più belle del Messico”

  1. Queste due isole messicane mi ispirano molto!!! Sono stata in Messico nel 2015, ma era un viaggio in crociera, quindi la tappa in Messico è durata solo un giorno! Mi piacerebbe molto tornarci e organizzare un bel tour di questo Paese così affascinante… sicuramente includendo anche queste due isole paradisiache!

  2. Mi piace l’idea delle ecosostenibilità, a volte vedo gente spalmarsi la crema e poi buttarsi immediamente in acqua, facendo solo un alone bianco. Se mai andrò in Messico lo inserirò sicuramente nell’itinerario!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *