Salire sulle Terrazze del Duomo di Milano: tutto quello che devi sapere

Salire sulle Terrazze del Duomo di Milano è una di quelle attività abbastanza particolari che nemmeno un milanese dovrebbe perdersi.

Ti permette di avere una prospettiva diversa su uno dei monumenti più famosi e più visitati della città.

Vediamo insieme tutto quello che devi sapere per organizzare al meglio la visita.

Salire sulle Terrazze del Duomo: ammirare Milano a 70 metri d’altezza

Iniziamo subito con una curiosità: il tetto del Duomo di Milano è il tetto calpestabile di una cattedrale gotica più esteso del Mondo. Ha, infatti, una superficie calpestabile di ben 8 000 metri quadrati!

Insomma, hai tanto da ammirare, prenditi tutto il tempo!

Le Terrazze del Duomo di Milano sono situate ad un’altezza di 65-70 metri e da qui potrai godere di una vista particolare sull’intera Piazza Duomo e sullo skyline della città.

Desideravo visitare queste terrazze già dalle prime volte in cui sono rimasta ammaliata da questo gigante gotico, ma poi per un impegno o per un altro ho sempre rimandato.

Ora grazie a Musement sono riuscita finalmente a salirci e ti assicuro che è uno spettacolo a cui non dovresti rinunciare.

Duomo di Milano
Duomo di Milano

Come salire sulle Terrazze del Duomo di Milano?

Ci sono due modalità per salire sulle Terrazze del Duomo di Milano:

  • a piedi, salendo i 251 gradini per raggiungere il primo livello delle Terrazze;
  • in ascensore, adatto a chi non vuole o non può salire le scale, con un apposito ascensore puoi raggiungere in modo rapido e senza fatica il livello delle Terrazze.

Biglietti ed Orari di Apertura

Le Terrazze del Duomo di Milano sono aperte tutti i giorni dalle 09.00 alle ore 19.00 (ultimo biglietto ore 18.00 ed ultimo ingresso ore 18.10).

Se vuoi un consiglio sull’orario migliore di visita, io ti direi nei giorni feriali all’orario del tramonto. A quest’ora, infatti, il Duomo e le sue guglie assumono un colore incredibile.

Per quanto riguarda i biglietti ve ne sono diverse tipologie.

Se vuoi visitare SOLO le Terrazze del Duomo di Milano:

  • Salita a piedi, adulti 9€, ridotto (dai 6 ai 12 anni) 4,50€;
  • Salita in ascensore, adulti 13€, ridotto (dai 6 ai 12 anni) 7€.

Oltre a questi biglietti che comprendono l’ingresso solamente alle Terrazze, è possibile acquistare dei pass che comprendono anche l’ingresso al Duomo ed altre attrazioni turistiche:

  • Duomo Pass A che comprende l’ingresso alla cattedrale (compresa l’area archeologica), la salita alle terrazze in ascensore, l’ingresso al Museo del Duomo ed alla Chiesa di San Gottardo;
  • Duomo Pass B che comprende  l’ingresso alla cattedrale (compresa l’area archeologica), la salita alle terrazze a piedi, l’ingresso al Museo del Duomo ed alla Chiesa di San Gottardo.

Come accennato in precedenza, personalmente mi sono affidata al sito Musement su cui è possibile acquistare entrambe le tipologie di pass.

I biglietti sono a data aperta, cioè non devono essere usati in una data specifica, ma in qualunque giorno entro il 31 Dicembre dell’anno di acquisto.

Se vuoi un consiglio: acquista il biglietto online prima della tua visita perchè in questo modo risparmierai molto e ti eviterai la coda alla biglietteria che nei momenti di maggiore affluenza è davvero lunga.

Con il biglietto acquistato online, facendo vedere la copia stampata o direttamente dal cellulare, puoi recarti subito all’ingresso della cattedrale oppure agli ingressi laterali per salire alle terrazze.

Qui dovrai effettuare dei brevi controlli con il metal detector, ma in un attimo sarai dentro o sopra al Duomo di Milano.

Duomo di Milano
Duomo di Milano

Il percorso sulle Terrazze del Duomo di Milano

Il percorso sulle Terrazze del Duomo di Milano si snoda in mezzo alle guglie e ti permetterà di arrivare proprio sotto la famosa Madonnina (o Madunina per i veri milanesi).

La Madonnina è situata a 108.50 metri di altezza ed è alta ben 4.16 metri. Potregge la città di Milano dal 1774.

Prima di raggiungere questo splendore, però, passerai in mezzo alle altre 134 guglie e 3 500 statue che adornano l’edificio.

Fidati: ti fermerai ad ogni passo restando stupito da questa bellezza!

Terrazze del Duomo di Milano
Terrazze del Duomo di Milano

A parte quella della Madonnina (che è la più alta), le altre guglie sono alte in media 17 metri ed hanno all’apice una meravigliosa statua.

Se aguzzi la vista, tra le varie decorazioni e statue potrai trovare dei soggetti ed oggetti molto particolari. Per esempio, ci sono molte raffigurazioni relative allo sport: una racchetta da tennis, uno scarpone da montagna e perfino un paio di guantoni da boxe!

Tra le guglie, vi è anche uno dei maggiori esponenti della letteratura: Dante Alighieri! Non te lo aspettavi, vero?

Dall’alto delle terrazze potrai avere splendidi panorami su Piazza del Duomo e la Galleria Vittorio Emanuele…

Terrazze del Duomo di Milano
Terrazze del Duomo di Milano

… sui tetti di Milano, ….

Terrazze del Duomo di Milano
Terrazze del Duomo di Milano

… e su Corso Vittorio Emanuele.

Terrazze del Duomo di Milano
Terrazze del Duomo di Milano

Se vuoi vedere la Madonnina più da vicino, sulla terrazza centrale sono presenti dei binocoli che potrai utilizzare al costo di 1€.

Non è raro che durante la tua visita potrai trovare delle aree sotto ristrutturazione: il Duomo è una grande opera e patrimonio d’Italia e per questo viene sempre curato con grande attenzione.

Delle ristrutturazioni, in modo particolare, si occupa la Veneranda Fabbrica del Duomo che venne istituita da Gian Galeazzo Visconti nel 1387.

Tutto il popolo venne chiamato a contribuire ognuno secondo le proprie possibilità a questo progetto ed, ancora oggi, è possibile farlo con una donazione alla campagna di raccolta fondi “Adotta una Guglia“.

Terrazze del Duomo di Milano
Terrazze del Duomo di Milano

Terrazze del Duomo di Milano: le regole di accesso

Per questioni di sicurezza da qualche anno ci sono delle regole abbastanza severe per l’ingresso alle Terrazze del Duomo di Milano ed alla Cattedrale.

Per prima cosa è obbligatorio prestarsi ad accurati controlli necessari a ganratire la pubblica sicurezza (solitamente metal detector ed ispezione delle borse/zaini).

Inoltre, ci sono alcuni oggetti vietati:

  • borse e zaini ingombranti;
  • caschi;
  • skate;
  • cibo e bevande;
  • treppiedi e bastoni per selfie;
  • coltelli e articoli da taglio;
  • accendini;
  • palloncini;
  • puntatori laser;
  • bottiglie di vetro;
  • deodoranti spray.

Se intendi visitare anche l’interno della Cattedrale, trattandosi di un luogo di culto, ricordati di indossare un abbigliamento decoroso. In modo particolare, non sono accettate canottiere, spalle scoperte e pantaloni/gonne sopra al ginocchio.

Se, invece, vuoi accedere solamente alle Terrazze del Duomo di Milano, non dovrai preoccuparti di particolari capi.

Ricorda: sulle Terrazze del Duomo di Milano non sono presenti servizi igienici!

Se hai necessità, prima di accedere alle Terrazze, puoi usufruire dei bagni pubblici (a pagamento) situati all’esterno del Duomo.

Ti piacerebbe salire sulle Terrazze del Duomo di Milano?

Disclaimer: questo è un post sponsorizzato ed è stato scritto in collaborazione con Musement. Come sempre, tutte le opinioni sono mie e imparziali.

barra_aereo_w8my07

Non dimenticare di iscriverti alla newsletter e di mettere Mi Piace alla pagina Facebook di Viaggiando A Testa Alta per restare aggiornato su tutti i miei prossimi articoli e spostamenti.

Kiss Kiss,

Cassandra

#ViaggiandoATestaAlta

3 Replies to “Salire sulle Terrazze del Duomo di Milano: tutto quello che devi sapere”

  1. Un post super dettagliato!!! Complimenti! Questo è uno di quegli articoli soddisfacenti che ti invogliano a visitare un determinato posto! In più le foto sono meravigliose! Sono stata varie volte a Milano, principalmente nei mesi invernali, quindi a causa della pioggia e della nebbia ho sempre rimandato questa visita. Spero di riuscire a salire sui tetti del duomo in primavera 🙂

  2. Ma dai, non sapevo tra le decorazioni ci fossero anche oggetti moderni, interessante! Purtroppo non sono entrata al Duomo durante il mio soggiorno a Milano perché avevo davvero poco tempo, c’è così tanto da vedere.

  3. La visita delle terrazze del Duomo è bellissima, io ci salgo ogni volta che posso, magari con la scusa di accompagnare amici che vengono da fuori. La vista è spettacolare e i dettagli del tetto del duomo lo sono ancora di più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *