Viaggiare Da Soli: 5 motivi per visitare Venezia

Viaggiare da soli è un’esperienza che, letteralmente, “cambia la vita”. Oggi sono sempre di più le persone che scelgono di visitare posti nuovi, spostandosi in maniera totalmente autonoma.

D’altronde, trovare la compagnia giusta per un viaggio non è affatto semplice, così come non è facile conciliare gusti ed esigenze.

Per viaggiare da soli non servono né somme esagerate, né particolari accorgimenti (a parte, ovviamente, la normale prudenza). In Italia, poi, c’è tantissimo da vedere, soprattutto per chi ama la pittura, l’architettura e, perché no, la buona cucina!

Una delle “Città d’Arte” più belle e ricche di fascino è, senza dubbio, Venezia.

Non vedere questa splendida località, almeno una volta nella vita, è davvero un peccato imperdonabile!

Se non hai ancora visitato Venezia e cerchi l’occasione giusta per intraprendere il tuo primo viaggio da solo (o da sola), prendi nota!

5 motivi per visitare Venezia

1. Il Centro Storico e le sue Meraviglie

Il Centro Storico di Venezia si colloca ai primissimi posti nella classifica dei luoghi più belli al Mondo, se non addirittura in cima alla lista.

Il fascino che si respira tra le vie e i canali della storica città è davvero indescrivibile.

Da soli, poi, è possibile avventurarsi tra le zone meno conosciute, trasformando il viaggio in una vera e propria scoperta: piccoli e caratteristici bar, trattorie tipiche, ma anche negozi di alta moda.

Tra le attrazioni più celebri, vi sono: Piazza San Marco, così ampia e luminosa, soprattutto nella bella stagione; Palazzo Ducale, centro della vita politica nel periodo dei Dogi e della Repubblica Veneziana; le Gallerie dell’Accademia, che ospitano numerosi dipinti di fama mondiale, ad opera di artisti del calibro di Tiziano, Tintoretto, Piero della Francesca, Giorgione ed altri nomi di prim’ordine.

Venezia
Venezia

2. Il Fascino dei Canali e dei Ponti

L’unicità di Venezia, rispetto a tante altre località italiane e non, risiede nella sua conformazione e posizione.

Si tratta, infatti, di una città interamente costruita “sul mare”, con i canali che sostituiscono le strade e i ponti che collegano le diverse zone.

A Venezia potrai ammirare le caratteristiche “Gondole”, imbarcazioni tipiche che, oggi come in passato, vengono utilizzate per spostarsi lungo i corsi d’acqua.

Il canale più ampio ed importante della città è Canal Grande, che attraversa e divide il Centro Storico.

Puoi prenotare un rilassante giro in Gondola, anche da solo, per ammirare Venezia da una prospettiva diversa.

Impossibile, poi, non soffermarsi al Ponte di Rialto e al Ponte dei Sospiri, per poi giungere presso una zona più moderna, dove si trova il noto Ponte progettato dall’architetto Calatrava.

Venezia
Venezia

3. Mangiare e Dormire all’insegna della Tradizione

Quando ci si trova in una città fantastica come Venezia, è importante cogliere ogni occasione per immergersi pienamente nella sua atmosfera.

Mangiare e dormire presso ristoranti ed alberghi tipici è un ottimo modo per entrare a contatto con la gente e le tradizioni del luogo.

Puoi assaggiare alcune specialità culinarie, come il risotto: a Venezia, infatti, questo gustoso piatto viene preparato sia con verdure e legumi (piselli, asparagi, etc.), nella sua versione più “povera” e casalinga, ma anche con frutti di mare. Per gli amanti del pesce, poi, consiglio la polenta condita con gamberetti e le cosiddette moeche, piccoli granchietti appena pescati, serviti fritti.

A Venezia, poi, il Centro Storico è pieno di bancarelle e street food.

Viaggiando da soli, puoi sederti e gustare antipasti e stuzzichini tipici, accompagnati da un buon calice di vino. Un modo piacevole per rilassarti tra una visita e l’altra!

Venezia
Venezia

4. L’Arte e i Musei Internazionali

Per gli appassionati di arte e cultura, Venezia è una vera e propria perla.

Oltre ai numerosi monumenti e palazzi storici, puoi visitare musei di fama internazionale, come il celeberrimo Peggy Guggenheim Museum.

Qui puoi soffermarti dinanzi ad opere dall’incredibile bellezza, realizzate dai più importanti pittori italiani e non: da Giorgio De Chirico a Pablo Picasso, da Kandinskij a Marcel Duchamp.

5. Come arrivare a Venezia?

Per spostarsi all’interno di Venezia, non vi sono automobili o mezzi a motore.

Tuttavia, per arrivare comodamente in città, puoi scegliere tra treno, autobus e servizio transfer privato.

Quest’ultima soluzione è molto indicata per chi viaggia da solo e predilige una maggiore comodità e sicurezza durante gli spostamenti.

Per fare un esempio pratico, se si parte da Roma si può ricorrere senza problemi ai mezzi propri o al treno, ma se si è alla ricerca di comodità e lusso esistono compagnie che offrono servizi di trasporto specializzati (tra i più conosciuti ricordo Rome City Transfers, che offre la possibilità di essere presi direttamente dall’Aeroporto di Fiumicino, ma anche dal Porto di Civitavecchia) che consentono di raggiungere Venezia in automobile, portando con sé un bagaglio personale, e con autista privato.

Di sicuro viaggiare a bordo di un’auto ricca di confort in cui l’unica cosa richiesta è il rilassarsi e godersi il viaggio, magari sfogliando il giornale, renderà il trasporto molto più gradevole e assolutamente privo da ogni stress.

Venezia
Venezia

Sei mai stato a Venezia? Che ne pensi di questa città?

barra_aereo_w8my07

Non dimenticare di iscriverti alla newsletter e di mettere Mi Piace alla pagina Facebook di Viaggiando A Testa Alta per restare aggiornato su tutti i miei prossimi articoli e spostamenti.

Kiss Kiss,

Cassandra

#ViaggiandoATestaAlta

3 Replies to “Viaggiare Da Soli: 5 motivi per visitare Venezia”

  1. Sarò banalissima, tieniti forte: Venezia secondo me è la città più bella del mondo. L’ho visitata diverse volte, ma il momento migliore secondo me è d’inverno e di notte. Sembra di essere sospesi nel tempo, un silenzio irreale, la nebbia, i canali. Emozionante.

  2. Ci sono stata diverse volte e non mi stuferò mai di visitarla: Venezia è una di quelle città che non finirà mai di stupirmi e meravigliarmi. Ora, ogni volta che ci vado, mi perdo sempre nei vicoli fuori dal turismo di massa e devo dire che scopro sempre qualcosa di fantastico!

  3. Ogni volta che vado a Venezia, mi innamoro sempre di più delle sue atmosfere magiche e dei infiniti dettagli di bellezza! Non ci sono mai stata in solitaria, e forse dovrei proprio farlo, per godermi un nuovo tipo di esperienza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *