Travel Interview Rachele – FelipaBelieves

Travel Interview Rachele

Oggi intervistiamo Rachele, fondatrice del blog FelipaBelieves.

Travel Interview FelipaBelieves

Rachele si descrive:

<< Rachele è una ragazza di 25 anni che studia lingue, beve vino per piacere (sono sommelier Fisar) e scrive per necessità. >>

Ma ora lasciamole la parola. Ecco a te Rachele del blog FelipaBelieves.

Iniziamo: per prima cosa, raccontaci di te. Chi è Rachele?

Rachele è una ragazza di 25 anni che studia lingue, beve vino per piacere (sono sommelier Fisar) e scrive per necessità.

La mia vita potrebbe essere descritta con tre parole chiave, che ne riassumono perfettamente l’essenza: musica, perché canto in continuazione, anche quando non dovrei; libri, perché sono i miei migliori amici più longevi, non mi abbandonano mai e mi sono stati vicini nei periodi più bui della mia vita; cibo, perché credo che la buona cucina sia uno dei piaceri più intensi della vita.

Ecco, i viaggi riescono a condensare tutte queste mie passioni!

About Felipa
Photo Credit: Rachele – FelipaBelieves

Com’è nato il blog FelipaBelieves?

Dunque, questa è una domanda un po’ complicata, perché il blog è nato più o meno nel 2012, proprio a ridosso della mia partenza per un anno in America

Era un blog in cui parlavo della mia preparazione a questo viaggio, di tutte le procedure da seguire per fare il visto e dell’emozione che provavo mentre facevo tutte queste cose!

Poi per qualche tempo ho smesso di aggiornarlo e l’ho lasciato un po’ da parte, finché non è praticamente finito nel dimenticatoio.

L’ho ripreso in mano nel 2016, mentre mi trovavo in Australia e mi preparavo per un viaggio backpacking style in Nuova Zelanda e avevo le idee molto più chiare su quello che volevo farne.

Mi ero informata, avevo aperto una pagina Facebook ed un profilo Instagram proprio dedicate al mio blog e avevo iniziato a studiare i travel blog italiani più famosi, per capire come funzionasse questo mondo. Da lì il resto è storia! 😉

Sono entrata a far parte di molte community di viaggiatori, ho conosciuto persone meravigliose ed ho cominciato a viaggiare con occhi diversi, pensando sempre a come poter trascrivere in materiale per il blog tutto quello che stavo vivendo.

Il nome FelipaBelieves, invece, è l’unione del mio soprannome di sempre (Felipa) e del verbo credere in inglese coniugato alla terza persona singolare, perché se Felipa ci crede, può realizzare tutti i suoi sogni!

About FelipaBelieves 1
Photo Credit: Rachele – FelipaBelieves

Quale canale social preferisci e perchè?

Ho sempre seguito più di tutti Facebook, perché secondo me è il social più completo…

Ma devo dire che ultimamente sto riscoprendo e apprezzando enormemente Instagram, sia per il traffico che mi porta sul blog che come semplice utente.

Soprattutto per quanto riguarda il settore travel infatti, le immagini sono fondamentali, perché sono quelle che hanno effetto più immediato sul nostro desiderio di partire e visitare un determinato luogo. 

Quali sono, secondo te, le 3 migliori qualità che un travel blogger dovrebbe possedere?

La trasparenza, ovviamente, perché quando ci sono delle persone che non conosci che ti chiedono consigli e informazioni sui tuoi viaggi è necessario essere onesti e dire le cose come stanno, la curiosità, perché nessuno ha mai scoperto luoghi meravigliosi e strade poco battute stando tutto il giorno in albergo, e l’entusiasmo, perché il mondo è un luogo meraviglioso e non dobbiamo assolutamente precluderci nessuna esperienza solo perché non abbiamo tanta voglia di farla.

Emozionata In Viaggio
Photo Credit: Rachele – FelipaBelieves

Quale luogo del Mondo ti ha maggiormente colpito e perché?

Non sono sicura di saper rispondere a questa domanda… Diciamo che in linea di massima ogni posto che ho visitato mi ha in qualche modo colpito, lasciandomi qualcosa dentro il cuore.

Ma se devo proprio scegliere, direi che il luogo che mi ha colpito maggiormente è stata la Nuova Zelanda.

Si tratta di una terra veramente magica, tanto antica e piena di storia quanto giovane e dinamica, con delle attrazioni naturali che non ho mai ritrovato in nessun’altra parte del mondo.

Il viaggio aereo più lungo su cui sei salita? Come hai fatto passare il tempo?

Sicuramente quello per andare in Australia… 27 ore di viaggio da Roma a Sydney, di cui 8 passate in volo da Roma a Nuova Delhi, 6 di scalo in aeroporto e altre 13 da Nuova Delhi a Sydney.

Ho leggiucchiato e fatto partire un paio di film sugli schermi davanti al mio sedile ma, se devo essere sincera, la maggior parte del tempo l’ho passata dormendo, comprese le 6 ore in aeroporto!

Blue Mountains
Blue Mountains – Photo Credit: Rachele – FelipaBelieves

Per un viaggio preferisci il mare, la montagna o la città?

Mare, tutta la vita.

Non che la montagna o le città non mi piacciano, ma il mare è il posto che più mi affascina al mondo. Mi fa sentire a casa, al sicuro, sia che si tratti di una spiaggia paradisiaca in Puglia che dell’oceano sconfinato dell’Australia.

Io poi sono decisamente una di quelle persone che potrebbe passare tutta la vita con indosso solo un costume e un pareo, a mangiare pesce e bere acqua di cocco con i piedi nudi nella sabbia, perciò…

Se dovessi preparare la valigia in pochi minuti che cosa metteresti?

Io preparo sempre la valigia in pochi minuti ;D

Comunque, se dovessi scegliere qualcosa da buttare dentro al volo, di certo non mancherebbero un libro, un rossetto e uno specchietto, un reggiseno sportivo, un cambio di maglietta e uno di pantaloni e il mio mini blocchetto della CNN per prendere appunti! 

Stonyridge
Stonyridge – Photo Credit: Rachele – FelipaBelieves

Hai a disposizione solamente un weekend ed un budget abbastanza ridotto, dove andresti?

Beh, dipende dalla stagione! In inverno andrei sicuramente a Dublino, che è la città del mio cuore, in autunno a Parigi, che con le tinte calde è meravigliosa, in primavera a Malta, così potrei godermi il mare senza morire di caldo, e in estate a Praga, così potrei passeggiare per le sue strade magiche senza troppa gente in giro.

Sono tutte mete vicine e abbastanza low cost, soprattutto perché ci sono già stata e saprei come muovermi senza spendere una fortuna.

Emozionata In Viaggio
Photo Credit: Rachele – FelipaBelieves

Ed infine, raccontaci un po’ del tuo futuro: qual è il tuo prossimo viaggio o progetto in programma?

Allora, in programma a breve termine ho solo un piccolo viaggio a Milano la settimana prossima per andare a vedere il concerto dei Mumford&Sons…

Sono tornata da pochissimo da un viaggio a New York, quindi per il momento viaggi già organizzati non ne ho… Ma io sono così, non preparo mai niente con largo anticipo, quindi chissà!

L’anno scorso, ad esempio, di questi tempi non avevo idea che a Dicembre avrei passato un intero mese in Cina. L’unica cosa che posso dirti è che fino alla fine dell’estate non credo di potermi muovere… Abito al mare e lavoro praticamente tutti i giorni!

Emozionata In Viaggio 8
Photo Credit: Rachele – FelipaBelieves

Grazie per aver partecipato alla mia rubrica!

Questa è Rachele, se la vuoi seguire ecco i link del suoi blog e dei suoi canali social:

Sito Web – Instagram – Facebook – Twitter

barra_aereo_w8my07

Non dimenticare di iscriverti alla newsletter e di mettere Mi Piace alla pagina Facebook di Viaggiando A Testa Alta per restare aggiornato su tutti i miei prossimi articoli e spostamenti.

Kiss Kiss,

Cassandra

#ViaggiandoATestaAlta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *