Travel Interview Raffaella – Mettersi In Viaggio

Travel Interview Raffaella

Oggi intervistiamo Raffaella, fondatrice del blog Mettersi In Viaggio.

Travel Interview Mettersi In Viaggio

Raffaella si descrive:

<< Sono una viaggiatrice seriale e questa passione me l’ha trasmessa il mio papà che mi ha sempre portato in giro per il Mondo. >>

Ma ora lasciamole la parola. Ecco a te Raffaella del blog Mettersi In Viaggio.

Iniziamo: per prima cosa, raccontaci di te. Chi è Raffaella?

Principalmente sono una viaggiatrice seriale e questa passione me l’ha trasmessa il mio papà che mi ha sempre portato in giro per il Mondo.

In realtà sono una visual designer, appassionata di libri, musica e cibo.

Disordinata cronica nella mia vita, mi trasformo in maniaca dell’ordine quando si tratta di organizzare un viaggio o preparare la valigia.

Raffaella 3
Photo Credit: Raffaella – Mettersi In Viaggio

Com’è nato il blog Mettersi In Viaggio?

Inizialmente non volevo aprire un blog perché sono una persona molto incostante e temevo che avrei abbandonato subito l’impresa.

Mi hanno convinta i miei amici e così un giorno ho avuto l’ispirazione, ho disegnato il mio logo ed eccomi qua.

Non so ancora cosa succederà prossimamente, ma finché la cosa mi diverte sono sicura che andrò avanti.

Quale canale social preferisci e perchè?

Anche se non ho la pazienza di seguire il mio profilo in modo sistematico e non bado molto a quanti follower ho, mi piace molto Instagram perché vedo delle foto splendide e trovo tanta ispirazione per i miei prossimi viaggi.

Quali sono, secondo te, le 3 migliori qualità che un travel blogger dovrebbe possedere?

Credo la curiosità prima di tutto, perché porta ad interessarti di tante cose, poi la capacità di raccontare le cose in modo coinvolgente e non prolisso e infine un minimo di abilità fotografica.

Raffaella 1
Photo Credit: Raffaella – Mettersi In Viaggio

Quale luogo del Mondo ti ha maggiormente colpito e perchè?

Che domanda difficile, ce ne sono troppi!

Adoro gli Stati Uniti ed in particolare il paesaggio desertico delle White Sands nel New Mexico e della Death Valley in California, ma un pezzetto del mio cuore se l’è preso il parco Kruger in Sudafrica.

Il viaggio aereo più lungo su cui sei salita? Come hai fatto passare il tempo?

Il viaggio per Palawan nelle Filippine. Voli lunghi, tanti scali, un’odissea.

Sull’aereo di solito leggo e guardo film e, se riesco, dormo.

Per un viaggio preferisci il mare, la montagna o la città?

Adoro le metropoli, ma anche la natura selvaggia, in particolare il deserto e non disdegno neanche le spiagge deserte.

La cosa importante è che sia un viaggio sempre in movimento.

preikestolen-norvegia-2005
Photo Credit: Raffaella – Mettersi In Viaggio

Se dovessi preparare la valigia in pochi minuti che cosa metteresti?

Lenti a contatto (altrimenti non vedrei nulla durante il viaggio), mascara, un cambio e scarpe comode.

Hai a disposizione solamente un weekend ed un budget abbastanza ridotto, dove andresti?

Andrei a Lisbona, una città che ho adorato e dove tornerei molto volentieri.

Ed infine, raccontaci un po’ del tup futuro: qual’è il tuo prossimo viaggio o progetto in programma?

In questo momento mi sto focalizzando sulla prossima estate, vorrei fare un viaggio abbastanza impegnativo. Non ho ancora deciso quale sarà la meta, ma in lista ci sono Perù (che è il mio sogno sin da quando ero piccola) e Madagascar. Diciamo che sarà anche il budget a decidere.

Nel frattempo, a febbraio mi aspetta un weekend a Parigi e forse in Aprile un viaggio di famiglia a Mauritius. Insomma, tanti progetti e tante idee che proverò a concretizzare nei prossimi mesi.

Raffaella 2
Photo Credit: Raffaella – Mettersi In Viaggio

Grazie per aver partecipato alla mia rubrica!

Questa è Raffaella, se la vuoi seguire ecco i link del suo blog e dei suoi canali social:

Sito Web – Instagram – Facebook 

barra_aereo_w8my07

Non dimenticare di iscriverti alla newsletter e di mettere Mi Piace alla pagina Facebook di Viaggiando A Testa Alta per restare aggiornato su tutti i miei prossimi articoli e spostamenti.

Kiss Kiss,

Cassandra

#ViaggiandoATestaAlta

2 Replies to “Travel Interview Raffaella – Mettersi In Viaggio”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *