Travel Interview Valentina – My Traveling Day Off

Oggi intervistiamo Valentina, fondatrice del blog My Traveling Day Off.

Travel Interview My Traveling

Valentina si descrive:

<< Sognatrice, romantica, eterna Peter Pan, sempre con lo zaino pronto dietro la porta. >>

Ma ora lasciamole la parola. Ecco a te Valentina del blog My Traveling Day Off:

Iniziamo: per prima cosa, raccontaci di te. Chi è Valentina?

Mi presento in poche righe. Poco più che trentenne, amante da sempre dei viaggi, della natura e della fotografia. Laureata in lingue e letterature straniere, innamorata degli Stati Uniti in cui torno ogni volta che posso e dove ho vissuto per tre mesi, a Miami.

Sognatrice, romantica, eterna Peter Pan, sempre con lo zaino pronto dietro la porta.

Photo Credit: Valentina - My Traveling Day Off
Photo Credit: Valentina – My Traveling Day Off

Com’è nato il blog My Traveling Day Off?

Ho sempre tenuto dei piccoli diari di viaggio, in cui mi piaceva annotare consigli e riflessioni, prima, durante e dopo il viaggio.

E così dopo tanti anni mi sono decisa a catapultare il tutto nel mondo virtuale.

Il blog è giovanissimo, ma la voglia di farlo crescere è tanta. Credo che gli strumenti che abbiamo a disposizione oggi siano una grossa opportunità, e spero di riuscire a sfruttarla al meglio per far conoscere anche agli altri, attraverso i miei racconti, come vedo il Mondo.

Quale canale social preferisci e perchè?

Attualmente il canale social che preferisco è in assoluto Instagram, perchè permette di entrare in contatto in modo semplice e veloce, con migliaia di utenti di tutto il mondo.

Qui ho potuto conoscere, seppur virtualmente, travel blogger e viaggiatori di ogni angolo del pianeta; ho trovato spunti per nuovi viaggi e  consigli molto interessanti.   

Non disdegno anche Facebok, ma trovo che sia molto più difficile farsi conoscere attraverso di esso. 

Valentina
Photo Credit: Valentina – My Traveling Day Off

Quali sono, secondo te, le 3 migliori qualità che un travel blogger dovrebbe possedere?

Secondo il mio personale punto di vista un Travel Blogger dovrebbe essere :

  • originale, nella creazione dei suoi contenuti ;
  • chiaro e semplice, nella descrizione, in modo da arrivare diretto ad una fetta di pubblico abbastanza ampia ;
  • preparato, sui temi che tratta: credo sia importante oltre che a livello turistico, avere un minimo di  conoscenza anche della cultura  della storia del luogo visitato.

Quale luogo del Mondo ti ha maggiormente colpito e perchè?

Ci sono molti luoghi del mondo che porto nel cuore, ma ad oggi quello che amo di più in assoluto sono gli Stati Uniti; è una passione che ho sin da ragazzina e da circa 10 anni, ogni volta che posso volo oltreoceano e mi sembra di stare a casa.

E’ un amore che non so spiegare, quello per quei luoghi e la loro gente. Dal mare, alle montagne, ai deserti e le città più caotiche, è un Paese che  racchiude un infinità di svariati paesaggi, e un mix di culture altrettanto variegate.

Sarà anche questo ambiente multiculturale che lo rende ai miei occhi così affascinante.

Valentina
Photo Credit: Valentina – My Traveling Day Off

Il viaggio aereo più lungo su cui sei salita? Come hai fatto passare il tempo?

Il volo più lungo fino ad ora è stato da Milano a Miami, della durata di circa 10 ore.

Premesso che io adoro davvero volare, non ho nessuna difficoltà ad affrontare viaggi così lunghi. Per me il tragitto per raggiungere una destinazione è parte integrante del viaggio stesso, per cui mi siedo, mi rilasso, e me lo godo.

Senza contare che ormai, sui voli continentali, i modi per intrattenersi sono tantissimi ; di solito guardo un paio di film, ascolto della musica e poi… inevitabilmente mi addormento. Anche perchè di solito questi viaggi arrivano dopo lunghi e stressanti periodi di lavoro, quindi appena capisco di essere finalmente “libera” (almeno per qualche settimana) mi rilasso completamente.

Per un viaggio preferisci il mare, la montagna o la città?

Tendenzialmente amo tutti e tre gli ambienti : mare, montagna e città; infatti cerco sempre di alternare delle destinazioni che coprano tutte e tre le categorie.

Di solito d’estate mi dedico al mare, in inverno e primavera alla montagna, ma le città sono qualcosa a cui non posso rinunciare, sopratutto le grandi metropoli. 

Valentina
Photo Credit: Valentina – My Traveling Day Off

Se dovessi preparare la valigia in pochi minuti che cosa metteresti?

Direi che passaporto, macchina fotografica, carte e soldi, e un piccolo beauty per l’igiene non possono mai mancare. Tutto il resto è un surplus.

Sono abituata a viaggiare in maniera davvero molto leggera, e preferisco lo zaino al trolley. Certo anche io ho bisogno di vestiti, ma dovessi avere solo cinque minuti per buttare qualcosa in una valigia, sceglierei di sicuro le cose sopra citate.

Hai a disposizione solamente un weekend ed un budget abbastanza ridotto, dove andresti?

Diciamo che volendo visitare sempre destinazioni al di fuori del nostro Paese, mi sono dimenticata della nostra bellissima Italia. Per cui credo, che avendo un paio di giorni liberi, opterei per una fuga veloce a Napoli, oppure città come Bologna o Padova che non ho ancora mai visto, ma mi attirano molto .

Mi trovo molto bene a viaggiare in bus; ci sono alcune compagnie molto economiche che raggiungono queste destinazioni con pochi euro, mentre per le sistemazioni di solito prediligo gli ostelli se sono in solitaria, mentre in compagnia affitto delle case. Ottimo metodo per vivere come un locale e risparmiare parecchio.

Valentina
Photo Credit: Valentina – My Traveling Day Off

Ed infine, raccontaci un po’ del tup futuro: qual’è il tuo prossimo viaggio o progetto in programma?

Per quanto riguarda il blog , ho intenzione di dedicargli maggiore attenzione e fare dei corsi per acquisire delle competenze a livello tecnico.

A livello di viaggi, invece, questo 2019 inizia con un paio di destinazioni interessanti  : in Italia, qualche giorno in Valle d’Aosta, tra relax termale e paesaggi di alta montagna ; mentre in Europa mi attende la Romania, un paese che voglio visitare da molto tempo e sono sicura che mi darà molte soddisfazioni. E ovviamente anche quest’anno non potrà mancare il consueto viaggio negli States!

Valentina
Photo Credit: Valentina – My Traveling Day Off

Grazie per aver partecipato alla mia rubrica!

Questa è Valentina, se la vuoi seguire ecco i link del suo blog e dei suoi canali social:

Sito Web – Instagram – Facebook 

barra_aereo_w8my07

Non dimenticare di iscriverti alla newsletter e di mettere Mi Piace alla pagina Facebook di Viaggiando A Testa Alta per restare aggiornato su tutti i miei prossimi articoli e spostamenti.

Kiss Kiss,

Cassandra

#ViaggiandoATestaAlta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *